Solo Enduro - la casa degli Enduristi italiani

sei in:  notizie  |  PATRICK TURRINI E I FRATELLI LASAGNA

PATRICK TURRINI E I FRATELLI LASAGNA

INARRESTABILI A PONZANO DI FERMO

pubblicato


PATRICK TURRINI E I FRATELLI LASAGNA
INARRESTABILI A PONZANO DI FERMO

Il 2° Round del campionato Azzurro quad cross e sidecarcross si è concluso con Patrick Turrini e i fratelli Lasagna a guadagnare il gradino più alto del podio per le rispettive discipline di competenza. 

2 giornate torride quelle vissute a Ponzano di Fermo nelle marche il weekend del 21 e 22 maggio  dove 32 centauri sulle 4 ruote artigliate e 6 equipaggi su sidecar hanno dato l'anima durante le competizioni. Se la giornata del sabato è stata dedicata alle prove libere e alle consuete operazioni preliminari la giornata di domenica ha visto i piloti stracciare l'acceleratore al fine di fare la differenza. La 1^ batteria a darsi battaglia era composta dalla classe QX1 in abbinata alla categoria Sport dove ad imporre il ritmo e a dettare leggere ci ha pensato il talento Azzurro Patrick Turrini che per 18 minuti più 2 giri ha mantenuto la testa della competizione, prestazione che ha replicato sia nella 2^ manche che nella Supercampione laureandosi con l'oro a fine giornata. Il 2° miglior interprete per la categoria di vertice è stato Simone Mastronardi che nonostante abbia lottato come un leone non è riuscito a sostenere il passo del ligure che volava in un totale stato di grazia in sella al suo Yamaha. A fine giornata il 3° gradino del podio si completava con Nicolò Roagna mentre subito giù dal podio rimbalzavano i nomi di Lorenzo Taricco ed Elia Domenichini.  Come già citato in abbinata alla categoria QX1 hanno corso i centauri della categoria Sport dove i migliori mattatori sono risultati essere Gianmarco Monaci, Simone Chiappone e Andrea Zucca. Pronti a dare battaglia al prossimo appuntamento quad cross il resto dei piloti della categoria Sport quali: Leonardo Cazzulo, Marco Salustri, Michele Marco Monti, Lorenzo Bortolozzo e Simone Scroglieri.

Per quanto riguarda la categoria Veteran vi è stato l'abbinamento con la categoria Trofeo con un cancelletto di ben 14 piloti. Le 2 manches prevedevano un tempo di 10 minuti  più i canonici 2 giri  dove dopo continui sorpassi e controsorpassi a laurearsi con l'oro, per la categoria Veteran, ci ha pensato Silvano Grola, mettendo ancora nuovi punti in cascina per il campionato Azzurro replicando l'ottima prestazione sostenuta a Malpensa. Il 2° e il 3° gradino del podio sono andati rispettivamente ad Alessandro Fontanazzi e a Rodolfo Salustri entrambi agguerritissimi nel tracciato Di Ponzano di Fermo. A dare il giusto tono alla categoria Trofeo ci hanno pensato 2 ladies, amiche nel paddock e guerriere in sella al proprio quad. Ancora una volta è stata Elena Alercia a scalare il gradino più alto del podio di giornata bissando anche lei l'oro già ottenuto a Malpensa. il 2° gradino del podio è andato alla sempre solare Beatrice Grola che è risultata essere più veloce di Giovanni Amici.

La categoria JF250 ha apprezzato al via 4 giovanissimi atleti che durante le 2 performances non si sono risparmiati. Il podio delle giovani promesse si costruiva con Riccardo Gullo, Francesco Gullo ed Edoardo Cazzola  mentre per un soffio Kevin Sangani si è dovuto accontentare della 4^ posizione, dopo una sfortunata manche 1.

5 gli equipaggi sidecar che per 15 minuti più 2 giri e per 2 manches  hanno dato lustro alla manifestazione marchigiana. Ad imporsi, quasi a mani basse, sono stati i fratelli Lasagna da anni un punto di riferimento per la disciplina con un palmares di titoli in tasca invidiabile. La 2^ posizione è stata agguantata dall'equipaggio Fiorini-Fiorini risultato più performante di Regoli Liviani che hanno chiuso la giornata indossando il bronzo.

Il prossimo appuntamento con il campionato Tricolore Quad cross e sidecarcross sarà a Lesignano de Bagni(PR).

 

Ufficio Stampa: Attila Pasi
PH: Soloenduro

https://quad.federmoto.it/