Solo Enduro - la casa degli Enduristi italiani

sei in:  notizie  |  PATRICK TURRINI E I FRATELLI LASAGNA

PATRICK TURRINI E I FRATELLI LASAGNA

VOLANO NEL CIRCUITO DI MALPENSA

pubblicato


PATRICK TURRINI E I FRATELLI LASAGNA VOLANO
NEL CIRCUITO DI MALPENSA

Ricca di adrenalina e suspense è stata la 1^ prova di campionato quad e sidecarcross  che ha visto moltissimi piloti al via tra i quali sono rimbalzati i volti conosciuti nel panorama racing quad.

La categoria di vertice QX1 è stata abbinata alla classe SPORT con un cancelletto gremito di 19 piloti. Il duello tra i 2 leader Patrick Turrini e Simone Mastronardi è stato come sempre avvincente. Peccato che il pilota romano è stato vittima di un guasto meccanico in manche 1 che ha completamente compromesso la prova oltre che essere rovinosamente caduto a terra.

La cronaca sportiva di giornata ha visto il talento Azzurro Sanremese dominare entrambe le 2 manches di 18 minuti più due giri mentre la manche Supercampione è stata di proprietà di Simone Mastronardi. Gli altri protagonisti della giornata sono stati Nicolò Roagna che ha scalato il 2° gradino del podio mentre il bronzo di giornata è andato a Mirò Cappuccio. Il resto della rosa dei piloti vedeva stagliarsi Simone Mastronardi in 4^ posizione, jakub Kostelecky in 5^ posizione a sua volta seguito da Maicol Porracin, Lorenzo Taricco, Vincenzo Alercia, Elia domenichini e Christian Versaci.

Il miglior mattatore nella classe Sport è stato Andrea Zucca, cresciuto di categoria, il quale ha dimostrando di tenere il passo dei big, peccato la brutta caduta durante la manche Supercampione che ha visto i medici di percorso intervenire agilmente. Il resto del podio della classe Sport si completava con Gianmarco Monaci e Leonardo Cazzulo. Bella bagarre anche tra Martin Dopita, Simone Chiappone , Fabio Gualco, Marco Salustri, Michele Marco Monti e Simone Scroglieri. 5  i piloti che hanno dato fuoco alle polveri nella classe J250  con Riccardo Gullo ad autografare l’oro di giornata davanti a Tommaso Cappellotto Capiotto e a Francesco Gullo. Kevin Sangani porta in 4^ posizione le sue ruote artigliate mentre a seguire si è imposto Edoardo Cazzola.

La classe Veteran è andata in combinata con la categoria Trofeo regalando al pubblico un cancelletto di 17 partenti con Silvano Grola ad imporre il suo stile e la sua grinta di guida davanti a Alessandro Fontanazzi, argento di giornata, e a Rodolfo Salustri terzo gradino del podio. Il resto dei mattatori della classe Veteran sono stati:  Leoinardo Arzani, Davide Gigli, Jaroslav Faktor, Alessandro Savone, Daniele Buzzi e Pierluigi Ruffato. Onore e meriti per la categoria Trofeo sono andati a Elena Alercia protagonista assoluta all’appuntamento Lombardo che ha lasciato dietro di se Michael Peron e Riccardo Carrozza. Beatrice Grola sfiora il podio con una 4^ posizione davanti a Franco De Simone, Juri Croppi e Giovanni Ferretti.

Cancelletto con 14 partenti per l’ultima manche di giornata la Supercampione dove a dominare ci ha pensato Simone Mastronardi davanti a Patrick Turrini e Nicolò Roagna.

Passando alle 3 ruote artigliate i Fratelli Lasagna hanno messo in cascina ottimi punti per la neo stagione dedicata al campionato tricolore sidecarcross con 2 prove d’autore e laurendosi con l’oro di giornata davanti all’equipaggio Pozzi-Pedrini, secondo gradino del podio, mentre il bronzo di giornata è stato alzato da  l’equipaggio Fiorini-Fiorini. Il resto degli equipaggi che hanno incollato gli spettatori al circuito si formavano con Bernardini-Pasqui, Regoli Liviani, Vottero Aria Giacoletti, Lasagna Mancaroni e Baldini Tibaldi.

Ufficio Stampa: Attila Pasi                                                                                 https://quad.federmoto.it/