Solo Enduro - la casa degli Enduristi italiani

sei in:  notizie  |  JORGE VIEGAS ELETTO NUOVAMENTE PRESIDENTE FIM

JORGE VIEGAS ELETTO NUOVAMENTE PRESIDENTE FIM

Giovanni Copioli confermato nel Board of Directors

pubblicato


Jorge Viegas eletto nuovamente Presidente FIM

Giovanni Copioli confermato nel Board of Directors

 

Il portoghese guiderà la Federazione Internazionale per il secondo mandato consecutivo. Tra le quattro candidature per il CdA, il Presidente FMI ottiene il più alto numero di voti.

 

Jorge Viegas è stato nuovamente eletto Presidente FIM durante l'Assemblea Generale della Federazione Internazionale di Motociclismo tenutasi oggi presso il Palacongressi di Rimini. Viegas ha ottenuto il 99% dei voti espressi dai delegati votanti delle Federazioni Nazionali presenti, potendo così iniziare il suo secondo mandato quadriennale consecutivo a capo della FIM. Prima di diventare Presidente della FIM nel 2018, Viegas aveva già ricoperto diversi ruoli all'interno della Federazione, entrandovi nel 1992 come Membro della Commissione per la promozione della FIM; successivamente è stato nominato Vice Presidente per vari mandati tra il 1996 e il 2014.

Immediatamente dopo l'elezione del Presidente, si sono tenute le elezioni di tre Membri del Board of Directors, il Consiglio d'Amministrazione della Federazione Internazionale. Su quattro candidature di alto livello, il Presidente FMI Giovanni Copioli è stato confermato all'interno dell'organo dirigenziale con ben 85 voti davanti a Giedre Leskauskiene (79 voti), Sébastien Poirier (67 voti) e Majeed Khudaykhsh (26 voti). All'Ordine del Giorno della riunione di domani mattina del Board of Directors è prevista la nomina dei Vice Presidenti FIM.

In merito alla sua rielezione il Presidente FIM Jorge Viegas ha affermato con entusiasmo: "Sono molto grato per il sostegno che ho ricevuto. Gli ultimi quattro anni sono stati un viaggio straordinario, reso possibile solo grazie all'incredibile team con cui ho lavorato. Non potrò mai esprimere abbastanza gratitudine per la loro motivazione, disponibilità e amicizia, sono veramente la mia famiglia. Devo anche ringraziare le Federazioni Nazionali e le Unioni Continentali per gli eccezionali risultati che abbiamo raggiunto insieme, attraverso i nostri obiettivi condivisi, combinando un duro lavoro e, soprattutto, una grande collaborazione".

Molto soddisfatto il Presidente FMI Giovanni Copioli"La riconferma nel Board of Directors testimonia il grande lavoro fatto da tutta la Federazione Motociclistica Italiana a livello internazionale grazie ad un continuo lavoro di squadra sia nel nostro Paese che all'estero. Voglio ringraziare il Presidente FIM Jorge Viegas e tutti i Delegati delle Federazioni Nazionali che mi hanno confermato la loro fiducia. Il mio obiettivo è continuare a lavorare gomito a gomito con tutta la dirigenza, con le Unioni continentali e con le Federazioni Nazionali. Grandi sfide e importanti traguardi ci aspettano per il futuro del motociclismo a livello mondiale".

Nel Corso dell'Assemblea Generale, Francesco Brandi (Presidente del Collegio dei Revisori dei Conti FMI) è stato eletto Internal Auditor della FIM. Franco Acerbis, titolare della storica azienda Acerbis, ha ritirato il più alto riconoscimento della FIM, la medaglia d'oro Nicolas Rodil del Valle.

 

Ufficio Stampa: FMI