Solo Enduro - la casa degli Enduristi italiani

sei in:  notizie  |  DANILO PETRUCCI

DANILO PETRUCCI

Oggi c'è mancato un soffio

pubblicato


DANILO PETRUCCI, OGGI C'E' MANCATO UN SOFFIO,

Giornata dai mille risvolti quella di oggi, dove Danilo Petrucci anche se per poco tempo, ci ha fatto sognare. Abbiamo capito che, anche se fuori dai giochi, i tifosi e appassionati italiani della DAKAR hanno “forse” trovato il degno erede di Meoni, Orioli, Picco, Sala, ecc.

Danilo Petrucci era pronto a salire sul podio di giornata, se non avesse preso dieci minuti di penalità per non aver rispettato un tratto di velocità controllata. Alla sua prima DAKAR ci sta, quindi perdonato, anche per la sfortuna di due giorni fa. L'ultimo italiano che abbiamo visto salire a podio in questa massacrante gara è stato Alessandro Botturi "se non sbaglio" nel 2013, quando si correva in America latina.

Quest'annata prendiamola come base per il futuro e speriamo in bene. Ho visto correre Danilo in Sardegna all'ultima tappa di Campionato Italiano Motorally 2020 e posso dire che faceva veramente impressione vederlo spazzolare in curva ad alte velocità come nessun altro. Qualche piccolo errore di navigazione gli precluse una vittoria meritata, ma averlo visto davanti a piloti che sono abituati a navigare e soliti a salire sui primi gradini del podio, fu una bella sorpresa. Le fotografie a fianco riguardano proprio quella gara.

Ritrovarlo alla Dakar non è stata una cosa strana, credo che KTM ci lavorasse da tempo e in fondo mi aspettavo che lui ben figurasse, visto a quali velocità è abituato.

Buono il suo approccio, ottimo il suo spirito, meravigliosa la sua voglia di deserto.

Vai Petrux.... pensa a finire bene questa Dakar, porta a casa più esperienza possibile e il prossimo anno.....

Danesi Enzo
PH: Soloenduro
Rally Sandalion 2020