Solo Enduro - la casa degli Enduristi italiani

sei in:  notizie  |  AFRICA DREAM RACING

AFRICA DREAM RACING

PRONTO A MOSTRARE I MUSCOLI

pubblicato


AFRICA DREAM RACING PRONTO A MOSTRARE I MUSCOLI

Il team capitanato da Claudio Zago e Mauro Sant è pronto a mostrare i muscoli in occasione della 5^ e 6^ prova di Campionato Italiano Motorally "Rally del Pellegrino" creatura del moto club Val Stirone che prevede oltre 200 piloti al via.

2 giornate sicuramente intense che vedranno Leonardo Tonelli, frontman Africa Dream Racing, battagliare per il gradino più alto del podio della classe Assoluta. Oggi il pilota Toscano, già campione italiano della disciplina e Talento Azzurro, ha in bacheca 85 punti e si staglia a sole 10 lunghezze dal leader di classifica. Maurizio Gerini, difenderà la sua 3^ posizione nella categoria massima di campionato, con il chiaro intento di mettere in cascina nuovi punti. Vanni Cominotto, in sella a Fantic Motor, rimane il leader indiscusso nella classe 250 sempre con l'obiettivo di artigliare il titolo italiano di categoria 2021 mentre il giovanissimo Filippo Pietri, sempre in sella a Fantic, è 8° di categoria . Per la classe 300 Filippo Tullio beneficia di un ottimo parterre di punti ma dovrà comunque rendere conto con una doppia buona prestazione per avvicinarsi sempre più al titolo Azzurro di classe, mentre,  nella classe regina 450 i 2 nomi di vertice rimangono Leonardo Tonelli e Maurizio Gerini. 

Luigi Martelozzo con 69 punti occupa la 3^ posizione  nella classe E 600 e si staglia tra i 10 top Riders; anche per lui l'imminente weekend rimane un importante banco di prova. Crescendo ancora di cilindrata troviamo la classe G 1000 dove a tenere alti i colori Africa Dream Racing torna il gigante di Lumezzane, Alessandro Botturi, Ambassador Yamaha, in sella a Ténéré 700 ora 4° di categoria ad una manciata di punti dalla zona podio.

Presenti all'appuntamento di Pellegrino Parmense anche Francesco Puocci  con KTM, Giuseppe Pozzo con Husqvarna e Greta Zamaro portacolori Africa Dream Racing nella categoria femminile.

 

Ufficio Stampa: Attila Pasi
PH: Enzo Danesi e Andrea Danesi