Solo Enduro - la casa degli Enduristi italiani

sei in:  notizie  |  CAMPIONATO ITALIANO QUADCROSS E SIDECARCROSS

CAMPIONATO ITALIANO QUADCROSS E SIDECARCROSS

A Bosisio Parini (Lecco) il secondo round

pubblicato


2° ROUND PER IL CAMPIONATO ITALIANO QUADCROSS E SIDECARCROSS

A solo una settimana dalla 1^ prova di Campionato Azzurro Quadcross e Sidecarcross la carovana sulle 3 e 4 ruote artigliate è pronta a fare  di nuovo rombare i motori. Sarà infatti la pista di Bosisio Parini (Lecco) ad ospitare   il 2° Round del Campionato tricolore che quest'anno sfodera numeri importanti per entrambi le discipline. Ripescando la cronaca sportiva di domenica 25 aprile, il pilota che conduce la QX1 è Andrea Cesari Junior che a Belllinzago Novarese ha messo in tasca 54 punti imponendosi davanti, al campione italiano quadcross 2020, Patrcik Turrini e a Paolo Galizzi. Simone Mastronardi arriverà in territorio lombardo con fame di vittoria dopo la sfortunata manche Supercampione della precedente settimana. 

Tra gli altri piloti pretendenti ai gradini del podio si staglieranno Miro Romeo Cappuccio, Mattia Ioli, Nicolò Roagna,Vincenzo Alercia.

Anche la categoria Sport con l'inizio di questa stagione si è presentata gremita di piloti, tanto da essere scorporata dalla Categoria QX1 diversamente da ciò  che accadeva l'anno scorso che venivano unite. Christian Versaci è stato il mattatore di Bellinzago Novarese e venderà sicuramente cara la pelle a Bosisio Parini. Tra i più promettenti alle posizioni di vertice sfileranno Leonardo Cazzulo, Juri Croppi, Simone Scroglieri e Riccardo Vavvassori.

Per la classe Veteran Davide Gigli è ben predisposto a dettare legge come già ha fatto nel 1° appuntamento quadcross, ma a mettergli i bastoni tra le ruote vi saranno Paolo Alercia, Leonardo Arzani, Alessandro Fontanazzi, Fabrizio Godino, Rodolfo Salustri, Alessandro Savone e Luigi Sereno

La categoria Trofeo prevede, per ora, 2 piloti iscritti: Lorenzo Alfaroli e Riccardo Carozza; mentre al via nella piccola cilindrata vi saranno: Andrea Zucca  Marco Salustri

Anche in questa occasione sarà ben nutrita la sfida tra i sidecar, infatti le 2 performance di 15 minuti più due giri, vedranno protagonisti  11 equipaggi dei quali diversi stranieri. Sarà compito degli azzurri scalzare dalle posizionano che contano. A difendere i nostri colori la settimana scorsa si sono imposti i fratelli Lasagna con un argento, ma la stagione sidecarcross 2021 è appena iniziata e il copione rimane ancora tutto da scrivere.

 

Ufficio Stampa: Attila Pasi-soloenduro.it-