Solo Enduro - la casa degli Enduristi italiani

sei in:  notizie  |  JACOPO CERUTTI IL GIGANTE MOTORALLY

JACOPO CERUTTI IL GIGANTE MOTORALLY

Spoleto Rally dei Duchi

pubblicato


JACOPO CERUTTI IL GIGANTE MOTORALLY

Due settori selettivi rispettivamente di 24 e 28 chilometri per un totale complessivi di 180 chilometri di percorso è stato il menù off road servito ai 170 partenti della 7^ prova di Campionato Italiano Motorally:“ Rally dei Duchi” valevole anche come 2^ giornata Raid TT. E’ ancora Jacopo Cerutti a sedere in cattedra e impartire lezioni di navigazione con la miglior performance in entrambe le prove create ad hoc dal moto club Spoleto.

La 1^ prova cronometrata ha visto come principali protagonisti, oltre al frontman Jacopo Cerutti, un competitivo Tommaso Montanari TNT Corse con soli 3 secondi di scarto a sua volta seguito da Vanni Cominotto Africa Dream Racing, Leonardo Tonelli, Maurizio Gerini, Matteo Bresolini CF Racing, Luigi Martelozzo, Andrea Mancini Beta Dirt Racing, Marco Menichini e Filippo Tullio. Il 2° settore selettivo ha confermato come mattatore Jacopo Cerutti che artiglia cosi anche la 7^ prova del campionato italiano motorally oltre che mettere in cascina importanti punti per il Raid TT; il 2° gradino del podio di giornata è andato a Leonardo Tonelli mentre il podio dell’Assoluta si completava con il bronzo di Tommaso Montanari. La classe  Femminile continua a premiare Jasmin Riccius che in questa stagione 2021 sembra non trovare rivali. Il trofeo Under 23 è stato di proprietà di Matteo Drusiani NSM, mentre Andrea Sassoli rimane il big nella classe 125, fiore all’occhiello del team amministrato da Paolo Machetti Beta Dirt Racing. Gilberto Cantori ha fatto sua la categoria Ultra-Veteran di giornata,  mentre Vanni Cominotto ribadisce di essere l’uomo da battere nella classe 250. Filippo Tullio festeggia con la posizione di vertice nella classe 300 proprio nel giorno del suo compleanno.

Livio Metelli si è imposto nella classe  Veteran mentre la  classe 450 rimane indiscussa proprietà di Jacopo Cerutti; nella giornata odierna Tommaso Montanari si garantisce la classe 600. Giovanni Gritti  si laurea con l’oro nella categoria Marathon  e diventa campione italiano con una gara di anticipo mentre il gigante di Lumezzane scala il gradino più alto del podio nella classe G 1000. Simone Picciau domina nella classe Sport.

Leonardo Tonelli continua a incassare preziosi punti nel Challenge Road to Dakar, ormai vicinissimo ad avere l’iscrizione in tasca per l’imminente Dakar. Il Challenge Yamaha Ténéré 700 è andato al dakariano Alessandro Ruoso. Complimenti anche al pilota brasiliano Jomar Grecco che oggi in sella a beta ha fatto sua la 16 posizione assoluta. A meno di 24 ore conosceremo i neo campioni Italiani Motorally e Raid TT stagione 2021.

Ufficio Stampa Motorally e Raid TT:Attila Pasi
ph:Enzo Danesi e Andrea Danesi