Solo Enduro - la casa degli Enduristi italiani

sei in:  notizie  |  CAMPIONATO ITALIANO MOTORALLY & RAIDTT 2021

CAMPIONATO ITALIANO MOTORALLY & RAIDTT 2021

NUMERI DA RECORD PER IL FAST TEAM

pubblicato


NUMERI DA RECORD PER IL FAST TEAM

Riccardo Valsecchi, patron Fast Team, può dirsi orgoglioso e soddisfatto del lavoro svolto in questi anni di continua semina che gli hanno consentito di far crescere a dismisura il proprio moto club. A testimonianza di quanto scritto basta consultare SIGMA FMI reparto iscrizioni dove rimbalzano  37  iscritti, sotto l'egida Fast Team,  per l'imminente appuntamento con il campionato Azzurro Motorally

Guanto di sfida lanciato per il resto dei moto club che avranno vita dura nel battagliare a colpi di acceleratore alternati ad una sciamanica lettura del roadbook per la stagione 2021 firmata Motorally e Raid TT.

Molti i piloti su cui inchiodare gli occhi, nel weekend del 24 e 25 aprile, a partire dalla bomba Andrea Rocchi già campione italiano classe 300 che punta a scalare il gradino più alto del podio dell'Assoluta oltre che a difendere il titolo Azzurro di categoria artigliato nel 2020. 

I Fratelli Cabini, Carlo e Raffaella, sono altre 2 certezze per il Fast Team con Carlo a correre per il titolo nella classe 250, già vicecampione in carica e Raffaella a bissare il titolo per le quote rosa. Sempre per la categoria 250 vi sarà il blasonato Paolo Pettinari a mettere pepe alla competizione.

Per la classe regina,  D-450, saranno i due fratelli Cavicchi a vendere cara la pelle, mentre l'icona per simpatia Filippo Ciotti correrà nella classe 300, altra manetta portacolori Fast Team, già dakariano e con molta esperienza alle spalle. 

La classe Marathon viene di nuovo affidata al big Giovanni Gritti che già l'anno scorso ha dominato la scena nella medesima categoria per il team amministrato da Simone Agazzi.

Cristian Lancellotti, new entry nel panorama motorally, amministrerà la 700 Tenéré per il Challenge Yamaha redigendo articoli ad hoc che ritroveremo su 2 Ruote. Fabio Mauri, punto di riferimento storico per il Fast Team e da sempre fedele ai colori Yamaha, si schiererà nella categoria G1000, medesima sorte per il campione Niccolò Pietribiasi. Oltre a Raffaella Cabini, i colori Fast Team verranno difesi, per la competizione in rosa, da Amanda Pirani e dalla nuova entrata Alessia Pozzo.

Ma non è finita qui...il Fast Team si da un tocco di classe con la partecipazione dello straniero Christhop Ritzler mentre nella categoria 300 oltre a Rocchi il tifo andrà a Roberto Rossini. Impossibile non citare il grande Usle...un uomo..una roccia... che ancora oggi da del filo da torcere a molte giovani promesse. Una nota di merito anche per Cesare Zacchetti che torna al campionato Motorally dopo un entusiasmante risultato incassato alla Dakar.

Il Fast Team si dice pronto a competere con il sorriso e la certezza di dare il massimo!

 

Testi: Attila Pasi - soloenduro.it

Ph: Enzo Danesi - soloenduro.it