Solo Enduro - la casa degli Enduristi italiani

sei in:  notizie  |  TROFEO ENDURO KTM:

TROFEO ENDURO KTM:

A BIBIONE LA GRANDE FESTA DI CHIUSURA DELL'EDIZIONE 2021

pubblicato


TROFEO ENDURO KTM:
A BIBIONE GRANDE FESTA DI CHIUSURA DELL'EDIZIONE 2021

Lo scorso fine settimana a Bibione (VE) si è conclusa la sedicesima edizione del Trofeo Enduro KTM. Un finale davvero in grande stile, con piloti e accompagnatori che hanno potuto godere di un weekend di gara caratterizzato da un clima estivo e da un’organizzazione pressoché perfetta.

Sole, caldo, le infinite spiagge di Bibione e un’organizzazione frizzante e competente come quella del Moto Club BB1 e del suo presidente Massimo Zamparo: è questo il contesto nel quale si è svolta la finalissima del Trofeo Enduro KTM, giunto alla sua sedicesima edizione. I quasi 200 partenti hanno goduto di un’accoglienza straordinaria da parte degli enti della bella località balneare e si sono sfidati in una gara caratterizzata da un trasferimento lungo gli argini del fiume Tagliamento e due prove cronometrate: una in spiaggia, di fronte a Piazzale Zenith, e un’altra impegnativa e divertente in un comune limitrofo.

Il programma di gara prevedeva che i piloti percorressero il primo giro sabato pomeriggio e i restanti due giri la domenica.

Sabato sera, al calare del sole, si è svolta nella Arena Cross Beach una gara di enduro country con i piloti che si sono confrontati in spiaggia in batterie serrate da 20 partenti su uno spettacolare tracciato, leggermente accorciato rispetto alla prova speciale diurna, ma altrettanto insidioso. Grazie alle immagini dei droni trasmesse in diretta è stato possibile seguire le performance dei trofeisti sul maxischermo di fronte a piazzale Zenith, per una serata davvero indimenticabile per piloti, accompagnatori e i numerosi spettatori che hanno voluto godere dello spettacolo dell’enduro.

La manche finale, vinta da Luca Milani, è stata preceduta dalla Champions Race, passerella non competitiva alla quale hanno partecipato Giovanni Sala (Truck Inspector del Trofeo), Arnaldo Nicoli, Stefan Simpson e Peter Bergvall, tutti piloti di caratura mondiale, molto popolari tra gli appassionati per i loro trascorsi agonistici nell’enduro di altissimo livello, e non solo. In particolare Bergvall, ieri pilota e oggi a capo del Motorsport di WP a Matthighofen, si è divertito anche nel ruolo di apripista della gara ed ha apprezzato molto lo spirito del campionato.

Il paddock del Trofeo ha visto la presenza al gran completo dello staff di Vechline, 226ERS, SIX2, MX Line, Motorex Italia, KTM Dal Bello e del service Pirelli gestito da Riga Gomme, che hanno allestito i loro corner per dare ospitalità e supporto ai tanti appassionati e clienti arrivati per il weekend di gara, mentre il team di WP – Max Suspension ha fornito preziosi consigli sul setting delle sospensioni, determinante per affrontare al meglio la guida sulla sabbia.

La stagione del Trofeo conclude anche gli appuntamenti con il Challenge Nanni Tamiatto, con la presenza di Livia Vallanzasca a premiare i primi della speciale classifica riservata ai tutt’altro che “diversamente veloci” vincitori, mentre in occasione della finalissima la “Famiglia Orange” ha accolto con entusiasmo Daniele Toniolo (Marketing Manager di Volkswagen Veicoli Commerciali), Gordon Casteller (Media Services di Alpinestars), Massimiliano Damiani (Motorsport Pirelli), Carmine De Angelis (Pasta Cordelia) e naturalmente lo staff MAXIM, che cura in modo impeccabile il baskstage dell’intero Trofeo.

Venendo ai risultati della prova di Bibione, i migliori tempi della giornata li ha ottenuti il fortissimo Tommaso Montanari, invitato d’eccezione nella Top Class e fresco Campione Italiano Motorally, che ha conquistato la Classifica Assoluta e si è portato a casa un buono valido per una settimana di vacanza in terra veneta. Nelle classi si sono registrate le vittorie di Lorenzo De Biasi (125) – Lorenzo Peli (250 2T) – Fabio Moroder (300 2T) – Alessandro De Vecchi (250 4T) – Denny Muttoni (450 4T) – Luca Zoccolan (Veteran) – Martina Beltrandi (Femminile) – Marco Iob (Bicilindriche) – Pierluigi Ghislandi (Iron) – Giancarlo Lenzotti (Super Iron) – Mario Zanetti (Revival) – Eugenio Sala (Vintage). Nelle classifiche a squadre, vittoria tra i Club per l’Off-Road Berghem - Motoclub Chieve e tra i Concessionari vittoria per la Corti Motorsport di Albavilla (CO).

In merito al campionato, alla vigilia dell’ultima prova nessun titolo era stato ancora assegnato e la lotta per conquistare la corona di campione e il sostanzioso montepremi finale era quanto mai serrata. Ecco quindi che domenica pomeriggio, in occasione della premiazione del Trofeo, sono stati assegnati i seguenti titoli:

125: Lorenzo De Biasi
250 2T: Lorenzo Peli
250 4T: Alessandro De Vecchi
300: Alessandro Radice
Oltre 250 4T: Carlo Tagliani
Femminile: Martina Beltrandi
Top Class: Alessandro Esposito
Under 18: Lorenzo De Biasi
Over 40: Carlo Tagliani
Over 45: Luca Puccianti
Veteran: Alessandro Vaccari
Iron: Pierluigi Ghislandi
Super Iron: Giacarlo Lenzotti
Vintage: Andrea Rastrelli
Revival: Mario Zanetti
Freeride: Gianluigi Simonelli
Bicilindrici: Marco Iob
Squadre Moto Club: Offroad Berghem Chieve
Team Concessionarie: Corti Motorsport
Challenge MOTOREX “Nanni Tamiatto”: Giancarlo Lenzotti

Non ci resta che dare appuntamento al 2022, con la diciassettesima edizione del Trofeo Enduro KTM!

Per info: https://www.trofeoenduroktm.com