Solo Enduro - la casa degli Enduristi italiani

sei in:  notizie  |  OSELLINI HUSQVARNA MOTORCYLES

OSELLINI HUSQVARNA MOTORCYLES

CAMPIONE ITALIANO DEGLI ASSOLUTI D'ITALIA 2021 TRA LE SQUADRE DI TEAM E VICE TRICOLORE CON CLAUDIO SPANU NELLA JUNIOR

pubblicato


OSELLINI HUSQVARNA MOTORCYLES CAMPIONE ITALIANO DEGLI ASSOLUTI D'ITALIA 2021 TRA LE SQUADRE DI TEAM
E VICE TRICOLORE CON CLAUDIO SPANU NELLA JUNIOR

 

Si sono conclusi i Campionati Assoluti d'Italia Enduro a Maniago (PN) in Friuli nel settimo round stagionale valevole come ottava e nona giornata di gara, con la squadra Osellini Husqvarna Motorcycles per la sesta volta vincitrice del titolo Tricolore riservato alle squadre di Team. Podio anche per Claudio Spanu che ha conquistato la seconda posizione finale nella classe Junior.
 
Il fantastico terzetto del Team Osellini Husqvarna Motorcycles, composto da Maurizio Micheluz, Claudio Spanu, Guido Conforti, ha così dato alla formazione guidata da Piero Osellini con il coordinamento del responsabile tecnico Cristian Armelloni, l'ennesimo il Titolo Italiano riservato ai Team. Un successo netto, maturato già a inizio giugno, quando la squadra aveva ipotecato il successo finale mettendolo al sicuro in quest'ultima decisiva prova.

Si è trattato del sesto titolo italiano vinto dal Team Osellini Husqvarna Motorcycles, dopo quelli degli Assoluti 2020, 2017 e 2015, a cui aggiungere i due Tricolori "Under 23" del 2017 e 2015.
 
Claudio Spanu, al suo rientro alle gare dopo l'infortunio del Gran Premio di Svezia in cui si era fratturato il piede destro, ha concluso due volte terzo nella classe Junior. Più che buoni i suoi risultati nel totale della 21 speciali disputate (12 sabato, 9 domenica), in cui ha concluso sempre nella top five, collezionato complessivamente: 2 primi, 4 secondi, 8 terzi, 5 quarti, 2 quinti.
 
Non si è trattato di una gara semplice per Spanu, non ancora al 100% dopo l'infortunio subito due mesi fa. Si è infatti gareggiato su di un percorso di 45 km. di vero enduro ripetuto 4 volte sabato e 3 domenica con sempre tre differenti speciali a giro molto tecniche ed impegnative tracciate sulle pendici delle Dolomiti bellunesi circostanti Maniago.

Il Team Osellini Husqvarna Motorcycles tornerà alle gare nel Campionato Mondiale FIM EnduroGP con una doppia impegnativa trasferta. Prima si andrà in Portogallo, che ha sostituito la prova prevista in Germania a Zschopau annullata per problemi dovuti alla pandemia, successivamente in Francia. In Portogallo si correrà a sud di Lisbona a Santiago do Cacem, il 9-10 ottobre, mentre la settimana successiva il GP di Francia del 16-17 ottobre a Langeac.



CLAUDIO SPANU
"Ritorno positivo dall'infortunio dello scorso luglio nel GP Svezia. Sabato ho faticato a trovare il giusto ritmo con le speciali, mentre domenica sono partito bene dall'inizio. Ero secondo fino all'ultima speciale ma poi una caduta che mi ha procurato una distorsione alla caviglia destra che mi ha fatto retrocedere in terza posizione".


 
PIERO OSELLINI
Team Manager 
"Spanu è rientrato molto bene dopo l'infortunio dello scorso GP Svezia e ha portato a termine una gara positiva terminando il campionato in seconda posizione di classe. Avevamo già vinto il Campionato Italiano come team indipendenti. Ottimo fine settimana in Svezia anche per Max Ahlin che ha partecipato al Campionato Svedese nazionale dove ha concluso in seconda posizione assoluta".