Solo Enduro - la casa degli Enduristi italiani

sei in:  notizie  |  CAMPIONATO EUROPEO ENDURO

CAMPIONATO EUROPEO ENDURO

L’italiano Enrico Rinaldi domina le due giornate polacche

pubblicato


Tre junior sul podio dell’assoluta

L’italiano Enrico Rinaldi davanti a Krystof Kouble
e il finlandese Peetu Juupaluoma.

A sorpresa, il pilota Ceco Krystof Kouble ha dovuto cedere a Enrico Rinaldi, il pilota ceco, arrivato in Polonia come leader del campionato con condizioni simili a quelle dell'ultimo round in Repubblica Ceca con fango e pioggia. L'italiano Enrico Rinaldi ha così vinto la classifica generale in entrambe le giornate, prima recuperando terreno su Kouble e poi superandolo anche di poco in campionato. Entrambi sono separati da uno stretto margine di soli tre punti prima della finale e tutti si giocherà in Olanda, Rinaldi ha già dichiarato che, cosa insolita per un italiano, gli piace guidare sulla sabbia. Questo potrebbe essere il suo vantaggio nel round finale a Hellendorn, nei Paesi Bassi.

Al terzo posto in campionato alle spalle dei due juniores, con un netto distacco di punti, il veterano Maurizio Micheluz, che ancora una volta ha vinto la piccola classe due tempi davanti al connazionale Giuliano Mancusco. "Non mi piace quando piove", ha dichiarato il pluricampione europeo Micheluz per il secondo posto ottenuto nel primo giorno di gara dietro al connazionale Giuliano Mancuso su Fantic.

Nella categoria senior, Arne Domeyer è stato in grado di rivendicare la vittoria assoluta - il tedesco, già campione europeo senior tre anni fa, ha vinto il secondo giorno già nel primo turno: "A quel punto avevo accumulato così tanto vantaggio che avrei potuto percorrere le prossime tappe in sicurezza e non dovevo rischiare nulla". Ma a causa di una malattia, gli manca una gara, motivo per cui non è in lotta per il titolo.

Nella categoria femminile, che prevede solo due round invece di tre, la francese Justine Martel ha vinto entrambe le giornate su KTM.

La pioggia non ha portato nulla di buono

La pioggia insistente del primo giorno di gara ha fatto si che il tracciato fosse modificato sensibilmente.
Neutralizzazioni di tratti cronometrate  e alcune modifiche sono state rese necessarie anche il secondo giorno.

Classifiche di campionato su https://www.fim-europe.eu/events/1280

Maggiori informazioni e orari, risultati e link, ci sono sempre aggiornati e proprio sul sito ufficiale:

http://european-enduro.com/