Solo Enduro - la casa degli Enduristi italiani

sei in:  notizie  |  AFRICA DREAM RACING

AFRICA DREAM RACING

CORONA IL SOGNO AUTOGRAFATO 6 GIORNI

pubblicato


AFRICA DREAM RACING CORONA IL SOGNO AUTOGRAFATO 6 GIORNI

Dieci giorni indubbiamente intesi quelli vissuti a Rivanazzano Terme (PV) quartier generale della Six Days 2021. La 95° edizione della ISDE ha dato ragione in tutto e per tutto alla nazionale Azzurra con l’oro sia nella World Trophy che, con il gradino più alto del podio, nella classe Junior, da molti ancora chiamata categoria  Vaso d’Argento.

21 Nazioni si sono sfidate in 6 giorni molto ostici tra prove speciali e trasferimenti, per oltre 150 chilometri al giorno, 655 riders al via dei quali il gruppo più numeroso era formato da italiani; tra questi molti moto club e team privati.

Claudio Zago, team Manager Africa Dream Racing, non ha perso l’occasione di far correre 3 dei suoi piloti all’appuntamento mondiale conoscendo bene il valore della manifestazione ma soprattutto cercando di dare sempre il massimo per i propri piloti che a loro volta hanno arricchito il proprio palmares di esperienza in off-road. Alessandro Botturi, capitano della squadra Africa Dream Racing e storica colonna portante della Crew di Claudio Zago e Mauro Sant, già plurititolato nel panorama enduro e con oltre 15 Six Days alle spalle è stato il punto di riferimento per gli altri 2 centauri Maurizio Gerini e Leonardo Tonelli.

Il team non ha cercato nessun particolare risultato se non quello di vivere una nuova esperienza in fuori strada tra il gotha dell’enduro, facendo crescere il feeling del team, con il chiaro intento di portare a termine la sfida per eccellenza nell’enduro. Dopo sei giorni estenuanti, i 3 motorallisti, hanno fatto propria la tabella di partecipazione alla Six Days e conclusa in buona posizione la competizione.

L’entusiasmo oltre a rimbalzare dalle parole di Alessandro Botturi, il gigante di Lumezzane, per avere riassaporato il coro del pubblico in suo favore ha travolto anche Maurizio Gerini ormai pilota rally-raid e punto di riferimento nel campionato Azzurro Motorally. Per quanto riguarda il più giovane dei piloti Africa Dream Racing: Leonardo Tonelli, ha dichiarato che una esperienza del genere rimarrà sempre con lui spendendo laute parole a favore del team manager e meccanici per l’esperienza concessagli. Leonardo Tonelli ha ufficializzato inoltre, durante la sua 1^ Six Days, la partecipazione alla Dakar 2022.

Ad essere più entusiasta di tutti sia dell’esperienza, dei risultati ottenuti che del continuo amalgamarsi della squadra è stato lo stesso Claudio Zago, che nel raccontare l’avventura Africa Dream Racing alla Six Days ai microfoni di Soloenduro in più momenti è stato “tradito” dall’emozione.

Un plauso è doveroso anche per Massimiliano Sant e il Zama 2 meccanici  e amici di eccezione oltre che  a tutti gli appassionati del team che costantemente hanno seguito i propri beniamini alla 95^ ISDE.

Ufficio Stampa: Attila Pasi -Soloenduro.it-                                                                                       www.africadreamracing.com