Solo Enduro - la casa degli Enduristi italiani

sei in:  notizie  |  Campionato Italiano Enduro Major Borilli Racing – KTM 2021

Campionato Italiano Enduro Major Borilli Racing – KTM 2021

Penultimo atto a Monteu Roero

pubblicato


Penultimo atto a Monteu Roero per il Campionato Italiano Enduro Major Borilli Racing – KTM 2021

Tanti iscritti, quasi 300, anche in piena estate per il partecipatissimo tricolore Major.

Dopo una settimana di instabilità metereologica, con forti temporali in tutta la penisola italiana, sembra essere tornata la stabilità estiva che però potrebbe nuovamente vacillare proprio durante questo finesettimana Piemontese del Campionato Italiano Enduro Major Borilli Racing – KTM.

Siamo giunti alla quarta e penultima prova del Campionato più partecipato e combattuto di questa bella ed intensa stagione 2021. Ad occuparsi dell'organizzazione, di quella che potrebbe essere una manifestazione già decisiva per alcuni protagonisti del Major 2021, è stato il Moto Club Roero del presidente Stefano Belviso bravo a credere nel progetto di presentare una gara a misura d'endurista all'interno di un territorio che da sempre si presta perfettamente a questo tipo di manifestazioni.

Daniele Tellini

L'area paddock sarà allestita la centro de piccolo comune di Monteu Roero, in provincia di Cuneo, proprio difronte al comune e nei dintorni saranno disposti il parco chiuso, la segreteria di gara ed il palco partenza, oltre all'immancabile hospitality di Italiano Enduro!

Il sodalizio piemontese ha predisposto un giro "classico" di 42 km, da ripetere 3 volte, all'interno del quale i riders affronteranno due speciali. La prima ad essere disputata, dopo la partenza, sarà l'Enduro Test in località San Grato. La linea, lunga 5 km, si districa in parte lungo un sottobosco con fondo misto tra sabbia, terra e radici ed in parte su terreni non più coltivati in cui si formeranno diversi canali. Finita la P.S. Enduro i piloti affronteranno il trasferimento che li porterà al C.O. intermedio per poi entrare, prima di concludere il giro, nel fettucciato. Il Cross Test Just1 è sicuramente la P.S. che richiamerà più pubblico e in cui sarà offerto un gran spettacolo grazie a curve veloci sul tipo fondo di terra morbida e la presenza di salti naturali, il tempo di percorrenza stimato è sui 5 minuti.

Christian Natta

La manifestazione entrerà nel vivo a partire da sabato quando i 290 iscritti affronteranno le verifiche tecniche ed amministrative, aperte a partire dalle 13.00 e fino alle 18.00. Come di consueto, ad ogni pilota verrà assegnato un orario per effettuare le OP ed il Briefing sarà disponibile online su Facebook Italiano Enduro e Youtube Italiano Enduro a partire dalle 18.30.

C'è già chi potrà festeggiare il titolo di Campione Italiano come, ad esempio, il Team Sissi Racing a cui basterà prendere parte per festeggiare il primo posto in campionato. Attenzione massima in tutte le classi dove i secondi in classifica non hanno possibilità di passi falsi.

Alessio Paoli

La gara sarà valida come quarta tappa di Challenge Enduro KTM che per il quinto anno consecutivo tingerà di orange l'intero tricolore Major. Oltre alla partnership come main sponsor del campionato, infatti, KTM Italia ha deciso di rinnovare anche per quest'anno l'amatissimo e partecipato trofeo. Anche nel Challenge KTM Enduro Major potremmo già avere il primo verdetto duemilavenuto: Davide Marangoni infatti guida attualmente la categoria Veteran con 24 punti di vantaggio e a Monteu Roero potrebbe aggiudicarsi il Challenge!
 

L' attesa sta per finire! Per seguire la manifestazione ricorda di lasciare un like e attivare le notifiche sui canali social di Italiano Enduro.