Solo Enduro - la casa degli Enduristi italiani

sei in:  notizie  |  CAMPIONATO ITALIANO E-BIKE CROSS

CAMPIONATO ITALIANO E-BIKE CROSS

ROUND #5 – BOVES (CN) SABATO 17 OTTOBRE

pubblicato


Ultima prova del Campionato Italiano Motocross E-Bike sul circuito di Boves sotto un sole splendente e una cornice meravigliosa. La pista in ottime condizioni ha visto bellissime e combattute gare, dove i piloti sono stati suddivisi in due batterie “Open” e “Under 35 e Over 35”. Nella categoria Open vittoria nell’assoluta di Mitja Sorn, mentre nelle Under 35 vince Andrea Pignotti e nella Over 35 Roberto Fabbri.

Report Time – Per la finalissima di questo primo campionato Motocross di E-Bike il circus è arrivato sull’impianto “Bisalta Motor Park” di Boves, nell’area polivalente per lo sport gestita da Claudio Becchis con il MC Drivers di Cuneo. Una pista ben allestita con tratti differenti: una parte tecnica e molto guidata e una veloce e scorrevole. Un week end importante per questa finalissima, visto che il giorno successivo si disputerà anche il Campionato del Mondo in prova unica. 

Diversi colpi di scena hanno contraddistinto le manche e nulla è stato scontato fino alla fine: rotture meccaniche, alcune cadute e tanti sorpassi soprattutto nella finale della “Under-Over 35”. Alla fine tutti i piloti erano molto stanchi e provati a dimostrazione che anche con le E-Bike bisogna essere ben allenati e disposti a fare fatica. Diverse le marche di bici che si sono presentate in questo campionato a dimostrazione del grande interesse da parte delle case. Anche il livello dei concorrenti è cresciuto durante la stagione e soprattutto hanno appreso sempre di più come utilizzare le caratteristiche dei propri mezzi e fare il giusto setting, a secondo delle condizioni del tracciato.

La Federazione Motociclistica Italiana, dalle parole del suo Coordinatore di specialità Gianluca Avenoso, ha confermato l’impegno della stessa federazione dopo la bella stagione di quest’anno anche per il 2021 e gli anni a venire. Chiaramente un anno impegnativo non solo dal punto di vista sportivo, ma anche per la pandemia che ha colpito il nostro paese e non solo, che ha in parte condizionato il calendario. Siamo arrivati ad ottobre a chiudere la stagione, ma il tempo ci ha graziato e ha regalato una fresca ma soleggiata giornata. Al podio tutti i protagonisti hanno positivamente giudicato sia la gara odierna che tutto il campionato e quindi ci si saluta certi di ripartire ancora più consapevoli delle possibilità della disciplina ed avendo appreso tante indicazioni utili per l’anno prossimo.

OPEN

Nella prima manche Manuel Iacopi (Fantic Motor) ha corso perfettamente fino all’ultimo, quando ha avuto un problema e questo ha avvantaggiato i suoi avversari capitanati da Mitja Sorn (Qulbix), che è andato a vincere, precedendo Romano Vicini (Sun Ran).

In gara 2 Mitja Sorn ha condotto una bellissima gara precedendo Iacopi e Vicini.

La classifica di giornata vede Sorn aggiudicarsi il primo posto del podio, seguito da Vicini e Iacopi, ma la vittoria assoluta del campionato è andata a Riccardo Brioschi, che oggi ha concluso due volte al quarto posto in una giornata non proprio al top, ma che gli vale comunque la medaglia d’Oro.

UNDER 25/35

Due manche tiratissime dove si sono dati battaglia in tanti e non si sono certo risparmiati. A spuntarla nelle classifiche riservate ai più giovani un grande Andrea Pignotti, che nella Under 35 precede sul podio dell’assoluta Cristian Comastri (SVM) e Luca Caramellino (Olmo), quest’ultimo secondo nella Under 25.

Pignotti nella prima manche è giunto terzo assoluto, mentre nella frazione conclusiva è arrivato secondo, in entrambe le batterie ha sempre dato del filo da torcere hai suoi avversari, dimostrando un gran feeling con il proprio mezzo. Risultati che lo hanno portato a vincere il titolo di Campione Italiano 2020.

OVER 35

Grande prova di Roberto Fabbri (Fantic Motor) che ha dimostrato un ottimo stato di forma. Due manche in cui ha dovuto lottare con i suoi avversari con tantissimi sorpassi: sia in gara 1 che in gara 2 contro Fabio Bartolini e Andrea Pignotti.

Bellissime manche che hanno portato Fabbri a salire sul podio grazie a due vittorie, precedendo nella sua categoria Bartolini e Gianni Meschini (Fantic Motor).

Nell’assoluta Fabbri vince la medaglia d’Oro con un grande punteggio, aggiudicandosi ben 4 gare sulle 5 disputate quest’anno.

OVER 50/60

Enrico Giorgiutti (Trek) si aggiudica questa categoria con due ottimi settimi posti di manche.

Giovanni Menghi (Fantic Motor) grazie a due undicesimi posti precede sul podio Stefano dell’Orto (SVM) e Enrico Vanoni (Specialized)

 
Romano Vicini Vincitore Veteran

VETERAN

In questa categoria ha vinto nella classifica di giornata il simpatico e agguerrito Romano Vicini (Sun Ran) grazie a due podi di giornata nella Open.

E così termina il campionato 2020: ci rivediamo il prossimo anno !

source : www.offroadproracing.it/