Solo Enduro - la casa degli Enduristi italiani

sei in:  notizie  |  ANDALUSIA RALLY 2020

ANDALUSIA RALLY 2020

Simone Agazzi e la sua RS Rally protagonisti in Spagna

pubblicato


Rally Andalusia 2020
Simone Agazzi e la sua RS Rally protagonisti in Spagna.

Sfida ampiamente vinta, quella accettata contro se stesso da Simone Agazzi a metà settembre che consisteva nell’ affrontare Andalucia Rally senza essere al 100% della condizione fisica e senza avere sulle spalle le ore necessarie per riprendere il giusto feeling con la sua RS Rally, per condurla senza correre eccessivi rischi fino al traguardo di Villamartin.

Ma Simone è uno tosto e per poter dimostrare una volta di più che la Honda CRF450 RS Rally , assemblata nella Factory dedicata, all'interno della sua concessionaria RS Moto di Bergamo , è ormai un mezzo super affidabile e performante, ideale per chi la vuole acquistare o noleggiare per l grandi Rally del 2021 ( AER e Dakar) ha deciso di schierarsi al via di questo Rally in terra spagnola.

Andalucia Rally si è disputato in quattro tappe per un totale di 1354 chilometri con sede logistica a Villamartin e con le speciali cronometrate tracciate in un percorso a margherita nella regione compresa tra Siviglia e Granada , tutte molto veloci e con una navigazione non difficilissima ha visto alla partenza tutti i Team ufficiali con i loro piloti di riferimento in preparazione alla Dakar 2021 in Arabia Saudita. Ultima chance per testare piloti e mezzi di questo particolare 2020, colpito dalla pandemia Covid-19, che ha costretto i vari organizzatori ad annullare le loro manifestazioni.

Ad Andalucia Rally inoltre sono state testate le annunciate novità tecnologiche riguardanti il Road book elettronico e l’airbag che sarà obbligatorio per i piloti in gara alla Dakar 2021. Dopo il prologo che ha di fatto aperto le ostilità tra i concorrenti, Simone ha concluso le quattro tappe del Rally in P24 , praticamente alle spalle dei piloti ufficiali ed ha dimostrato che la RS Rally è una moto estremamente affidabile e dalle ottime prestazioni promuovendola nuovamente sul campo portandola al traguardo dopo ben 1.038 chilometri di speciali.

Ora per Simone Agazzi ed RS Moto Honda Rally Team è già tempo per raccogliere i frutti di questa super promozione della moto fatto in questo 2020 e molti contatti sono stati avviati, per portare in gara le repliche in allestimento della moto nei due più grandi ed attesi Rally di Gennaio 2021. Tutto a suo tempo verrà svelato con la certezza che tutte le risorse investite in questo progetto saranno ampiamente ripagate in termine di risultati e soddisfazioni, ottenute dallo stesso Agazzi e da quei piloti che sceglieranno di affidarsi al Team RS per le loro gare.

Press Office RS Moto Honda Rally Team