Solo Enduro - la casa degli Enduristi italiani

sei in:  notizie  |  JACOPO CERUTTI IN TESTA AL RALLY DI BASILICATA

JACOPO CERUTTI IN TESTA AL RALLY DI BASILICATA

Buona la prima per il pilota comasco Jacopo Cerutti

pubblicato


JACOPO CERUTTI IN TESTA AL RALLY DI BASILICATA

Buona la prima per il pilota comasco Jacopo Cerutti (Team Solarys) che a bella (PZ) ha incassato il risultato facendo incetta di punti sia durante il primo che il secondo settore selettivo. Già durante il prologo di 1500 metri andato in scena ieri durante il tardo pomeriggio ha fatto godere il pubblico delle sue abilità registrando il miglior tempo.

Tre le prove con le quali i 102 partenti si sono dovuti confrontare redatte dal moto club Only Team: 2 settori selettivi rispettivamente di 32 e 42 chilometri e il fettucciato che se nella giornata precedente è servito per redigere l’ordine di partenza, oggi invece veniva cronometrato e sommato ai tempi delle altre 2 prove.

Jacopo Cerutti è stato il miglior interprete sia del 1° settore selettivo che del fettucciato, mentre il 2° settore cronometrato è stato di proprietà di Maurizio Gerini (team Solarys) più veloce di soli 28 secondi nei confronti di Cerutti tempo questo che non è andato a colmare il gap tra i 2 piloti. Oro di giornata quindi per il pilota comense con il podio che si andava a completare con Maurizio Gerini e il bronzo di Luca Pradelli (Beta Dirt Racing); quest’ultimo ha agguantato la 4^ miglior posizione in prova 1 e staccato il 6° tempo nel secondo settore selettivo di 42 chilometri. In 4^ posizione nella classifica Assoluta di giornata rimbalza Carlo Cabini (RSMoto), mentre Vanni Cominotto per il team Africa Dream Racing centra la 5^ posizione assoluta, a sua volta seguito da Andrea Mancini (colonna portante del team Beta Dirt Racing), Matteo Drusiani e la top ten di giornata si completava con Giovanni Gritti neo componente del Team Amministrato da Simone Agazzi, quindi Paolo Lucci e Davide Berzigotti.

Giornata sfortunata per il gigante di Lumezzane che ha deciso di ritirarsi dopo il 1° settore selettivo, mentre il campione in carica Leonardo Tonelli, nuovo volto Africa Dream Racing, è incappato in un errore di navigazione nel 1°settore selettivo che gli è costato caro in termini di tempi oltre che non essere nelle migliori condizioni fisiche in questa giornata.

2 anelli e un fettucciato che hanno messo a dura prova i piloti e che dopo la lunga giornata di oggi comincia a dare le prime risposte sulla abilità dei centauri post lockdown. Sempre per quanto riguarda la cronaca sportiva di giornata possiamo affermare che anche Matteo Bresolin alle prime armi in materia di navigazione ben si è comportato con una 15^ posizione assoluta.

In chiusura di giornata la catagoria RT1 è stata vinta da uno straordinario Carlo Cabini 4° Assoluto di giornata, la RT2 è andata a Jacopo Cerutti mentre la RT3 è stata di proprietà di Andrea Mancini

Giovanni Gritti scala il gradino più alto del podio per la categoria RT4, al femminile invece ad avere la meglio è stata Raffaella Cabini, nella RTS onori e meriti per Andrea Zambelli.

 

Ufficio Stampa Motorally e Raid TT

Attila Pasi

http://www.motorallyraidtt.it/