Solo Enduro - la casa degli Enduristi italiani

sei in:  notizie  |  Transanatolia Rally 10^ edizione

Transanatolia Rally 10^ edizione

Svelato il percorso che partirà da Istambul

pubblicato


Brescia 22-02-2020


Serata presentazione Transanatolia Rally 10^ edizione.


Location a dir poco fantastica quella del Museo Mille Miglia, dove la storia della più famosa corsa a tappe del mondo ci viene illustrata da Donato Benetti, che oltre ad essere un bravissimo cicerone è anche il presidente del più vecchio M.C. d’Italia, il Leonessa 1909. Dopo la doverosa introduzione e il benvenuto a tutti noi, prende la parola Burak Bujurpinak, il patron del Rally di Transanatolia, che ci illustra le vecchie edizioni per poi introdurci nella presentazione vera e propria. 10 edizioni emozionanti, dove molti italiani hanno calcato il podio e che questa sera sono qui per festeggiare il decennale.

I partecipanti si passano il microfono e pian piano, partendo dalla edizione n°3 (2012), ecco il vincitore Mirco Miotto che ad Attila Pasi racconta la sua avventura. Poi tocca a Paolo Ceci, che vinse l’edizione n° 4 (2013) e che sebbene fisicamente assente, non vuol mancare al compleanno e ci raggiunge telefonicamente. Poi, a raccontare del suo Transanatolia ,tocca a Alessandro Botturi, che lo vinse nel 2015. Si passa all’edizione 2017 ed è il momento di Francesco Catanese, anche lui presente alla festa in via telefonica. Maurizio Gerini conclude la carrellata dei vincitori, si perché lui, il pilota Solarys è il campione in carica, avendo trionfato nell’edizione del 2019.

Non è mancato all’appuntamento il mitico Marino Mutti con il suo Unimoog, parcheggiato in bella vista all’entrata del Museo e vincitore di quattro edizioni nella categoria Truk. Molti altri i piloti italiani presenti, Nicola Quinto, Livio Metelli, Francesco Tarricone, Alberto Bertoldi, Loris Chelubini, e tanti altri ancora che spero mi perdonino se non li cito.
Ma tra gli intervenuti, c’era anche chi voleva saperne di più, proprio per decidere se partecipare all’edizione 2020, tra questi Simona Brenz Verca, fresca campionessa italiana motorally, ed un incuriosito Stefano Passeri che ha fatto da padrino alla nuova categoria che prenderà il via nella prossima edizione, la Vintage, che vedrà alla partenza moto costruite dal 1985 al 1995. Insomma, ne vedremo delle belle.

Il tracciato

l TransAnatolia Rally Raid 2020 partirà da Istanbul, la culla delle civiltà.
L'Organizzazione del Transanatolia ha sempre offerto indimenticabili percorsi nei suoi 10 anni di vita. Nel
Transanatolia 2020 preparati a un viaggio profondamente immerso nella Natura, nella Storia e nella Cultura dalla privilegiata naturale bellezzadi Abant alle acque termali di Haymana, dal gran Monte Erciyes con la sua cima immersa nelle nuvole al leggendario Monte Yildiz, da Erzurum sede della più grande libreria della Turchia al gioiello del paese come una corona di smeraldi, Kars.

Ma passiamo alle tappe: 1 tappa: Istambul-Abant Lake   2 Tappa: Abant Lake- Mount Erciyes
3 Tappa: Mount Erciyes-Mount Yildiz   4 Tappa: Mount Yildiz-Erzurum   5 Tappa: Erzurum-Kars
6 Tappa: Kars-Kars. Poco meno di 3.000 km da godersi in un sol fiato.