Solo Enduro - la casa degli Enduristi italiani

sei in:  notizie  |  TROFEO ENDURO KTM

TROFEO ENDURO KTM

A BIBIONE GRAN FINALE CON PROLOGO NOTTURNO

pubblicato


TROFEO ENDURO KTM: A BIBIONE GRAN FINALE CON PROLOGO NOTTURNO

L'EDIZIONE 2020 DEL TROFEO ENDURO SI CONCLUDE NELLA CITTADINA VENETA NEL CLASSICO STILE KTM: GRANDE FESTA E SPETTACOLARE PROLOGO SULLA SPIAGGIA

Dopo le tre serratissime e avvincenti tappe di Salice Terme, Villagrande di Montecopiolo e Anghiari, la stagione 2020 del Trofeo Enduro KTM si concluderà a Bibione, nel territorio della città metropolitana di Venezia.

Isoletta lagunare sulla foce del fiume Tagliamento, rilanciata dopo le opere di bonifica di inizio Novecento come località turistica e balneare, Bibione è famosa in Italia e all’estero per la sua splendida spiaggia. Qui il presidente del Moto Club Bibione Massimo Zamparo ha organizzato la base della gara con l’area hospitality KTM, la partenza, il paddock e la prova speciale Cross Test allestite nel centralissimo Piazzale Zenit. A fare da contorno, maxischermo per seguire le prove in diretta e una spettacolare ruota panoramica.

Un finale col botto nel vero senso della parola (ci saranno anche i fuochi d’artificio) che attende i trofeisti KTM per festeggiare la conclusione di una stagione di gare serrate e avvincenti, sempre nel rispetto delle disposizioni di sicurezza anti-Covid.

Per quanto riguarda la gara, per movimentare il format è stato previsto un prologo in notturna sulla spiaggia denominato “Bibione Beach Race”. Ricavato in una parte del Cross Test realizzato per la gara, il prologo avrà inizio la sera di sabato 17 ottobre alle ore 17.30.

Partenza in stile “Le Mans” in base al ranking (di fatto lo stesso ordine di partenza della domenica), con le mani sul codino della moto e tempi che andranno a sommarsi a quelli delle due prove speciali previste l’indomani. La spiaggia sarà illuminata, ma è vivamente consigliato l’utilizzo da parte dei concorrenti di un sistema di illuminazione supplementare.

Il giro di gara di domenica prevede un solo controllo orario per un totale di 45 km e due prove cronometrate: il Cross Test in spiaggia (parzialmente utilizzato in occasione del prologo) e una linea in località Cesarolo. Anche a Bibione il servizio cronometraggio sarà eseguito con l’ausilio dei precisissimi transponder e i risultati delle prove saranno pubblicati online sul sito enduro.ficr.it.

Questa quarta e ultima tappa vedrà assegnati tutti i premi in palio per le numerose classi e categorie, che ancora non hanno visto emergere un vincitore al termine del penultimo round di Anghiari. Il risultato del prologo sarà valido ai fini della classifica finale di tappa e di conseguenza anche di quella di campionato.

Battaglie quindi ancora accese in tutte le categorie, movimentate anche dal bonus di 5 punti per chi ha partecipato a tutte le quattro gare in calendario e dalla presenza in gara degli attesi nomi noti dell’off-road nazionale e non solo. Ci sarà insomma da fare bene i conti prima di festeggiare la vittoria, con le premiazioni di gara e Trofeo previste domenica pomeriggio direttamente a Piazzale Zenit.

Tutte le classifiche aggiornate alla terza gara sono pubblicate sul sito di riferimento www.trofeoenduroktm.com.