Solo Enduro - la casa degli Enduristi italiani

sei in:  notizie  |  LONG RUN TEST HONDA XR 450

LONG RUN TEST HONDA XR 450

A Spello la quarta prova del Campionato Italiano Motorally

pubblicato


Campionato Italiano Motorally

Tutti a Spello il 9 giugno

Eccoci giunti a pochi giorni dalla prova del Campionato Italiano Motorally 2019, prova che verrà ospitata dalla bellissima cittadina di Spello in Umbria, location di tutto rispetto e famosa per le “Infiorate di Spello”, festa che si svolgerà a fine mese e che coprirà gran parte delle vie della città di magnifici tappeti e quadri composti di coloratissimi petali di fiori.

Ma intanto con un paio di settimane di anticipo arriva la carovana del Motorally a rallegrare le vie della città.

Tutti i piloti dei team ufficiali, ma anche tutti gli altri numerosi piloti appassionati di questa disciplina, saranno pronti a misurarsi lungo il percorso preparato dal sapiente Dario Signorelli e dal motoclub Foligno. Il tracciato lungo 187 km avrà al suo interno due prove speciali, rispettivamente di 21 e 16 km.

Tra questi team, presente in forze, sarà il Team RS Moto Honda di Simone Agazzi, con il suo bilico e con i suoi piloti, in primo piano Carlo Cabini, Andrea Fesani e io, Niccolò Pietribiasi.

Quindi dicevamo, quarta prova del campionato, quasi il giro di boa ed ulteriore prova per il LONG RUN TEST della nuova Honda XR 450 iniziato a marzo, in collaborazione con  Honda Redmoto e RS Moto di Simone Agazzi ed il sito www.soloenduro.it.

Ad ora il cammino è perfetto, tre primi posti nelle prime tre prove disputate, con un ampio margine sugli inseguitori, senza alcun problema di sorta. Stiamo rispettando quello che ci eravamo prefissati ad inizio anno, quando questa avventura partì: correre con una moto di serie ed effettuare la stretta manutenzione necessaria, come indicata dal costruttore senza stravolgere nessuna caratteristica di base.

E cosi stiamo facendo. Solo un cambio di pastiglie posteriori, dovuto alla normale usura data dai terreni fangosi della prova abruzzese. Unico inconveniente, la rottura di una frusta del contachilometri, rotta per un urto con un cespuglio, quindi non imputabile ad un malfunzionamento, ma più ad un mio errore in una staccata su un tratto piuttosto viscido.

Per il resto nessun problema, nulla da segnalare, una bella lavata con successiva ingrassata dopo ogni prova ed è già pronta a correre.

Per il momento tutto sta procedendo liscio senza problemi verso l’obbiettivo finale che ci siamo proposti da inseguire tutti assieme, vincere il titolo della classe Marathon con una nuova moto al debutto.

Proseguo a testa bassa, impegnandomi per raggiungere l’obbiettivo!

Ci vediamo tutti a Spello, seguiteci sulle dirette di Soloenduro.it su facebook!

Un saluto dal Pietriksson

Thanks to
www.soloenduro.it, RS Moto Honda, Honda Red Moto, Just1, Forma Boots, Ego Industries, Pini Rally Nav Tower, 24MX, Trace2Race, Riga Gomme – Zeltex, Fast Team