Solo Enduro - la casa degli Enduristi italiani

sei in:  notizie  |  TEAM SOLARYS DAKAR DAY3

TEAM SOLARYS DAKAR DAY3

Jacopo Cerutti 16° e Maurizio Gerini 20°

pubblicato


San Juan de Marcona > Arequipa - Trasferimento > 467 km - speciale> 331 km

L’avevano detto, e ce lo aspettavamo. La Dakar comincia a mostrare la sua vera natura. Tappa dura quella odierna, sabbia e altitudine hanno fatto entrare i piloti nel cuore della gara. la giornata di oggi è cominciata subito in salita e non solo metaforicamente. Sveglia alle 4:30, colazione alle 5:00, partenza dal bivacco alle 7:00 e solo dopo 6 km ecco il via della prova speciale, con arrivo a 2700 metri d’altitudine.

Da segnalare il ritiro per errata navigazione di Joan Barreda (Honda), uno dei favoriti di questa Dakar.

Jacopo Cerutti: "Oggi la navigazione era molto complessa, sabbia, dune e ancora sabbia e pian piano si saliva in altitudine. Giornata finita in sedicesima posizione,

quindi sono ancor più felice del risultato, riuscire ad arrivare nei primi venti della top class, per la precisione 16° e una bella soddisfazione.

Maurizio Gerini: "Tappa portata a termine anche oggi. Il primo tratto è stato un poco caotico, proprio come ieri, tratti superveloci e sorpassi se risorpassi, che hanno reso il tratto molto caotico, anche a causa di una nota che ha messo in difficoltà quasi tutti. Arrivati in montagna abbiamo trovato una sorpresa...la nebbia! Pian piano salendo la situazione ha cominciato a migliorare. Ho avuto un problema tecnico alla leva del freno che mi ha rallentato un poco. Peccato perché ero riuscito a superare piloti ben più blasonati di me. Anche oggi mi sono giocato un paio di Jolly, ma è andata bene. Alla fine ho perso perso qualche posizione ma va bene così. Ciao a tutti...CCFT!"

Maurizio ha chiuso la giornata in 20^ posizione

CLASSIFICHE DI GIORNATA E GENERALE

 

Domani prima tappa Marathon (ovvero senza assistenza): i piloti affronteranno 352km di speciale e 511km di trasferimento.