Solo Enduro - la casa degli Enduristi italiani

sei in:  notizie  |  ENDUROPALE DEL TOUQUET

ENDUROPALE DEL TOUQUET

Vittoria per il pilota Red Bull KTM Factory Racing Nathan Watson

pubblicato


NATHAN WATSON VINCE L'ENDUROPALE DEL TOUQUET

Round 6: Championnato de France des Sables - Enduropale du Touquet

Traduzione Google

 

Il Red Bull KTM Factory Racing con Nathan Watson ha conquistato la vittoria nell'Enduropale du Touquet, incoronandolo così Campione di Francia des Sables. Nathan, vincendo la 44a edizione dell'iconica corsa sulla spiaggia, ha anche assicurato il primo titolo del campionato francese di Beach Race per KTM.

Con l'Enduropale du Touquet, famosa in tutto il mondo, che ha ospitato il sesto e ultimo round del Championnat de France des Sables, Nathan Watson è  arrivato alla leggendaria corsa in spiaggia per la terza posizione nella classifica generale. Sapendo che una vittoria in gara gli avrebbe offerto le maggiori possibilità di successo in campionato, il pilota inglese ha deciso di fare esattamente questo.

Un avvio lento alla gara ha visto Watson perdere tempo considerevole sui leader durante l'ora di apertura. Prendendo le cose con cautela sulla rotta veloce e regolare, iniziò a trovare il suo ritmo mentre l'evento si spostava oltre il punto a metà strada. Con la pista che si deteriora, il pilota montato sulla KTM 450 SX-F si è fatto strada rapidamente, saltando dal sesto al secondo in soli due giri.

Combattendo duramente con il leader della corsa e il rivale del campionato Milko Potisek, il duo è andato testa a testa durante le fasi finali della gara. Completato il pitstop finale, Watson ha attaccato duramente per gli ultimi due giri ed è riuscito a sbloccarsi. Alla fine ha tagliato il traguardo come campione della Francia Beach 2019 con un comodo margine di vittoria di cinque minuti.

Nathan Watson: "È assolutamente incredibile non solo conquistare Le Touquet per la prima volta, ma anche conquistare il campionato. Abbiamo lavorato incredibilmente duramente in questa stagione, quindi ottenere un risultato del genere va oltre le parole. Durante la prima ora della gara ho effettivamente pensato che potrei non essere in grado di farlo. Molte persone mi hanno superato molto presto e stavo guidando troppo cautamente perché il percorso era così veloce e scorrevole. Quando è diventato più ruvido è quando ho iniziato a entrare nel mio e ho trovato davvero la mia velocità. Ero solo in grado di spingere forte e confido nelle grandi buche di sabbia e nel traffico più lento intorno a me. Quando ho catturato Milko, abbiamo lottato per un po 'e poi per il pitstop finale ci siamo fermati in momenti diversi, quindi non sapevo dove fosse dopo. Tutto quello che potevo fare era dargli il 100 per cento durante gli ultimi due giri fino al traguardo. Questa è la più grande vittoria della mia carriera: è stato il mio sogno da quando ero bambino a vincere questa gara e ora sono diventato il primo pilota inglese a farlo. Sono anche il primo pilota KTM in oltre 30 anni a vincere anche Le Touquet. Ora, vincere il campionato come risultato è la fine perfetta di una stagione fantastica. Infine, voglio solo ringraziare tutti per il Red Bull KTM Factory Racing per il supporto che mi hanno dato - è incredibile ottenere il risultato per cui abbiamo lavorato tanto duramente ".

Godendo di uno dei suoi migliori risultati nella serie Championnat de France des Sables, Jeremy Hauquier ha ottenuto un impressionante 10° posto assoluto - raggiungendo il suo obiettivo di raggiungere i 10 migliori risultati. Nonostante una partenza lenta, si è riorganizzato bene per terminare il primo giro in ottava posizione. Rimanere intrappolato in una sezione del corso in cui il traffico gli ha impedito di guadagnare tempo prezioso e posizioni, è scivolato di nuovo al sedicesimo. Ma sulla pista di irruvidimento si è messo in una corsa decisa per risalire fino al 10° posto.

La partecipazione di Camille Chapeliere alla 44a edizione dell'Enduropale du Touquet è iniziata con forza. Veloce per impostare il ritmo iniziale, il francese ha dominato il comando in testa alla fine del settimo giro di 15. Tuttavia, una costosa penalità di "Stop and Go" dalla direzione della gara gli è costata caro, scivolando di nuovo in quinta posizione. Combattendo duramente per raggrupparsi, si schiantò pesantemente su un cavaliere caduto sul lato cieco di un'ardosa duna di sabbia. Anche se fuggito senza infortunio, il danno alla sua bicicletta lo ha costretto a ritirarsi dalla gara.

Jeremy Hauquier: "È stata una gara molto dura e fisicamente impegnativa. Il mio obiettivo era finire tra i primi 10 e sono riuscito a farlo. La mia partenza non è stata perfetta, ma ho lottato bene per arrivare fino al 10 ° e alla fine del primo avevo circa l'ottavo. Stavo cavalcando bene e mi sentivo fiducioso nella sabbia fino a quando ho commesso un errore nel traffico lappato e sono rimasto bloccato. Ci sono voluti un po 'di tempo per ripartire e ho dovuto affrontare il mio cammino dal 16 al 10 ".

 

Risultati - Championnat de France des Sables, Round 6

 

1. Nathan Watson (GBR) KTM, 15 giri 3:30: 20.951

2. Daymond Martens (BEL) Yamaha, 3: 08: 16.441

3. Richard Fura (FRA) Honda, 3: 10: 14.311

4. Adrien Van Beveren (FRA) Yamaha, 3: 11: 17.183

5. Stephane Watel (FRA ) Honda 3: 14: 05.210 ...

Altro KTM

10. Jeremy Hauquier (FRA) KTM, 14 giri 3: 03: 49.088 Classifica

 

finale del campionato

 

1. Nathan Watson (GBR) KTM, 735 punti

2. Milko Potisek (FRA) Yamaha, 625 punti

3. Jeffrey Dewulf (FRA) KTM, 615 pts

4. Maxime Sot (FRA) Yamaha, 590 pts

5. Stephane Watel (FRA) Honda, 566 pts ...

Altro KTM

11. Camille Chapeliere (FRA) KTM, 455 pts

13. Jeremy Hauquier (FRA) KTM, 442 pts