Solo Enduro - la casa degli Enduristi italiani

sei in:  notizie  |  DAKAR 2018 DAY 7

DAKAR 2018 DAY 7

Prima dura parte della tappa marathon

pubblicato


Prima dura parte della tappa marathon

Il team Monster Energy Honda ha affrontato oggi la complicata 1^ tappa marathon del Rally Dakar 2018. Joan Barreda ha conquistato la vittoria di tappa. Kevin Benavides ha strappato la terza posizione, ed entrambi sono ben piazzati in classifica generale.

La seconda settimana della Dakar 2018 è iniziata con la pioggia, come era stato previsto.
D'ora in poi, le speciali aumenteranno di chilometraggio e di altitudine, le prossime tre tappe boliviane viaggeranno ad una media di 3500 metri sul livello del mare.

I piloti oggi hanno affrontato la prima parte delle due tappe marathon prevista per questa edizione della Dakar.
Dal bivacco situato a Uyuni, dove i piloti sono arrivati ​​dopo un trasferimento contraddistinto da freddo e pioggia. 
In questa fase della marathon, l'assistenza meccanica esterna è vietata, solo i poncorrenti sono autorizzati a eseguire la manutenzione o le riparazioni necessarie sulle moto.

La speciale: Pista veloce ed a tratti molto fangosa, tratti sabbiosi e con vegetazione di erba chamot hanno reso il percorso duro e molto tecnico. I piloti hanno faticato molto per cercare di non cadere e verso la fine della tappa hanno dovuto affrintare diversi guadi.   

Joan Barreda ha condotto la gara con un ritmo veramente forsennato. Nell'ultima parte della speciale, il pilota spagnolo è caduto in maniera pesante e ha preso una forte botta ad un ginocchio, ma nonostante ciò è riuscito a finire la giornata con una bella vittoria, la terza in questa Dakar 2018 e ventiduesima nella sua storia della gara. Barreda ora è terzo in classifica generale, a 4'45 "dal leader.

La seconda parte di questa tappa marathon si concluderà domani a Tupiza, dove dopo 498 chilometri di speciali e 87 trasferimento, i piloti potranno nuovamente ricevere l'aiuto dei loro meccanici.

Joan Barreda: Stavo andando bene e ho recuperato diversi minuti, quando nel bel mezzo del temporale sono caduto e la moto è caduta su di me picchiando sul mio ginocchio sinistro. Ho chiesto ai medici di controllarmi e mi hanno detto che non c'è nulla di rotto, ma ho del liquido all'interno. Spero di riuscire a risolvere il problema altrimenti domani dovrò stringere i denti perchè mi fa molto male specialmente in certe posizioni."

Vedremo domani se Barreda potrà continuare nella sua gara.

Pos.ciclistaNumNazioneSquadraIntervallo di tempo
1 BARREDA Joan 5 SPA Monster Energy Honda Team 05: 11'10
2 VAN BEVEREN Adrien 4 FRA Yamalube Yamaha Official Rally Team + 02'51
3 BENAVIDES Kevin 47 ARG Monster Energy Honda Team + 08'02
4 PRICE Toby 8 AUS Red Bull KTM Rally Factory Team + 08'43
5 QUINTANILLA Pablo 10 CHI Husqvarna Factory Rally Team + 08'53
6 WALKNER Matthias 2 AUT Red Bull KTM Rally Factory Team + 09'16
7 SVITKO Stefan 9 SLO Squadra Slovnaft + 09'30
8 DE SOULTRAIT Xavier 23 FRA Yamalube Yamaha Official Rally Team + 10'03
9 MEO Antoine 19 FRA Red Bull KTM Rally Factory Team + 12'46
10 BRABEC Ricky 20 USA Monster Energy Honda Team + 13'48

 

Pos.ciclistaNumNazioneSquadraIntervallo di tempo
1 VAN BEVEREN Adrien 4 FRA Yamalube Yamaha Official Rally Team 21: 49'18
2 BENAVIDES Kevin 47 ARG Monster Energy Honda Team + 03'14
3 BARREDA Joan 5 SPA Monster Energy Honda Team + 04'45
4 WALKNER Matthias 2 AUT Red Bull KTM Rally Factory Team + 08'18
5

PRICE Toby

8 AUS Red Bull KTM Rally Factory Team + 13'34
6 DE SOULTRAIT Xavier 23 FRA Yamalube Yamaha Official Rally Team + 16'39
7 MEO Antoine 19 FRA Red Bull KTM Rally Factory Team + 18'40
8 QUINTANILLA Pablo 10 CHI Husqvarna Factory Rally Team + 20'47
9 FARRES Gerard 3 SPA Himoinsa Team + 33'27
10 SVITKO Stefan 9 SLO Squadra Slovnaft + 33'53
11 BRABEC Ricky 20 USA Monster Energy Honda Team + 39'34
14 CORNEJO José Ignacio   CHI Monster Energy Honda Team 01: 16'08