Solo Enduro - la casa degli Enduristi italiani

sei in:  notizie  |  MOTOCLUB TORRE DELLA MELORIA

MOTOCLUB TORRE DELLA MELORIA

i piloti del Moto Club rientrano dal regionale Motocross e Enduro con vittorie e podi

pubblicato


Rientrano dal regionale Motocross e Enduro con vittorie e podi i piloti del Moto Club Torre della Meloria

Livorno, 30 ottobre 2018 - Si è chiuso al crossdromo Miravalle di Montevarchi il regionale toscano di motocross 2018 targato FMI. Un tracciato rinnovato nella sua conformazione che ha permesso al Moto Club Brilli Peri di presentare agli atleti e appassionati regionali un crossdromo di ottimo livello che sicuramente punta ad ospitare eventi di caratura internazionale visto l'importante impegno profuso nell'allestimento.

Erano 136 i piloti accorsi, in realtà erano di più ma qualcuno guardando il tempo incerto ha preferito rivedere la propria decisione, per darsi battaglia per quest'ultimo appuntamento, che però è stata fermata alla fine delle gare-1 causa la pioggia quasi continua che aveva appesantito eccessivamente il terreno del Miravalle, rendendolo pericoloso soprattutto per gli eventuali soccorsi, da lì la decisione più saggia di terminare la giornata di gare.

Presenti alla manifestazione anche alcuni piloti del Moto Club Torre della Meloria che, nonostante il cattivo tempo e il terreno molto esigente, si sono ben distinti ottenendo ben 5 podi di cui una vittoria.

Fabio Mugnai (MC Torre della Meloria – Ktm Ferrando Motor) si aggiudica brillantemente la prova affermandosi in classe MX2 Expert, mentre Alessio Cardelli (MC Torre della Meloria - Honda Emmemotori) non manca l'appuntamento con il podio ottenendo un ammirevole secondo posto tra i Veteran MX1 Over 48. Nel terzo gradino del podio finiscono Niccolò Cerone (MC Torre della Meloria – Honda Emmemotori) in classe MX2 Expert, Luca Menga (MC Torre della Meloria - Honda Emmemotori) nella Challenge MX2 Over 35 e Lorenzo Galluzzi (MC Torre della Meloria - Ktm Ferrando Motor) in 125 Senior. Due i sesti posti fatti registrare a Montevarchi grazie a Devid Tozzi (MC Torre della Meloria - Ktm Ferrando Motor) nella 125 Senior e Tommaso Guarnieri (MC Torre della Meloria - Ktm Ferrando Motor) in MX2 Expert.

Sfortunati gli altri tre alfieri del sodalizio labronico: Matteo Toci (MC Torre della Meloria - Ktm Ferrando Motor - 125 Senior) è stato costretto a ritirarsi dopo 9 giri a causa di una caduta. Iacopo Mannucci (MC Torre della Meloria - Kawasaki - MX2 Riders) è partito male e nel tentativo di rimontare, come accaduto a molti, ha dovuto gettare gli occhiali ma dopo tre giri era impossibile vederci così dopo poco è stato costretto al ritiro. Massimo Domenici (MC Torre della Meloria – Yamaha - Veteran MX1 Over 40) si è ritirato dopo 7 giri proprio quando si trovava al terzo posto e stava lottando per conquistare un altro gradino, la colpa è della manopola del gas che si è sfilata dal manubrio rendendo difficile l'azione sull'acceleratore.

Protagonista dello scorso weekend anche l'enduro con la settima e ultima prova del campionato toscano che si è corsa a Pistoia.

Lorenzo Cucini (MC Torre della Meloria – Beta) in classe TE ha fatto segnare il miglior tempo in tutte le Prove Speciali aggiudicandosi così anche quest'ultima prova stagionale.

Ottima anche la posizione d'onore conquistata da Fabio Pampaloni (MC Torre della Meloria – Beta) in classe TCU e 2° assoluto dopo un bellissimo duello al vertice della classifica.

Due buoni quinti posti sono stati conquistati rispettivamente da Andrea Marco Serafini (MC Torre della Meloria – Beta) in classe SC e da Riccardo Londi (MC Torre della Meloria – Honda Emmemotori) in classe Ultraterritoriali UTD.

Non sono mancate, come al solito, le magnifiche prestazioni dei più giovani minienduristi, con l'affermazione di Riccardo Pizzetti (MC Torre della Meloria – Ktm Ferrando Motor) in classe MED dove ha centrato 6 su 9 speciali, ed i due nobili secondi posti ottenuti da Davide Pitzoi (MC Torre della Meloria – Beta) in classe MEA, sommato al 2° assoluto, e del fratello Diego Pitzoi (MC Torre della Meloria – Ktm Ferrando Motor) in classe MEC.