Solo Enduro - la casa degli Enduristi italiani

sei in:  notizie  |  SALVINI, BARBOSA E BRESOLIN

SALVINI, BARBOSA E BRESOLIN

A podio nel settimo round degli Assoluti

pubblicato


SALVINI, BARBOSA E BRESOLIN A PODIO NEL SETTIMO ROUND DEGLI ASSOLUTI

Come al GP del Trentino anche qui a Bettola, in provincia di Piacenze e sede del settimo round degli Assoluti d’Italia di Enduro, tutti i nostri piloti partecipanti sono terminati a podio. Domenica 8 luglio si è svolta in gara unica la penultima tappa degli Assoluti d’Italia di Enduro e i nostri tre al­fieri Alex Salvini, Ruy Barbosa e Matteo Bresolin sono stati protagonisti.

Alex Salvini è stato il miglior pilota del Team JET Zanardo e dopo una giornata intensa ha conquistato l’ennesima vittoria nella classe 450 e un ottimo secondo posto nell’Assoluta. Dopo aver battagliato per tutta la giornata di gara con il leader Steve Holcombe Alex Salvini ha perso il primo posto dell’Assoluta per meno di due secondi. Attualmente il pilota bolognese è sempre più leader indiscusso della classe 450 ad una manciata di punti dal leader dell’Assoluta.

Ottima prova anche per Ruy Barbosa che nella classe Stranieri per la prima volta sale sul podio conquistando una buona terza piazza. Terzo posto nella classe 250 4T anche per Matteo Bresolin che attualmente occupa la seconda posizione provvisoria in classi­ca. Il prossimo appuntamento degli Assoluti d’Italia di Enduro è previsto per il weekend del 29 e 30 settembre a San Giovanni Bianco in provincia di Bergamo.

FRANCO MAYR “In primis vorrei fare i complimenti al MC Ponte dell’Olio per la splendida organizzazione. Le prove speciali sono state stupende ed il numerosissimo pubblico accorso ha reso ancora più spettacolare la gara ed ha caricato tutti i nostri piloti. Iniziamo con la prova di Alex Salvini che è stata superba come sempre, peccato per la mancata rimonta perché Alex ha corso con estrema grinta ma siamo soddisfatti del risultato ottenuto nella classe 450. Anche Ruy Barbosa ha corso una gara con lode e ci ha meravigliato con il quinto miglior tempo assoluto ottenuto nel Cross Test. Matteo Bresolin ha corso con un dito rotto della mano destra ma ha ottenuto un ottimo e soddisfacente terzo posto nella classe 250 4T.
Ora una lunga pausa per poi tu‑arci nel rush fi­nale della stagione 2018”.