Solo Enduro - la casa degli Enduristi italiani

sei in:  notizie  |  CAMPIONATO AMA MX

CAMPIONATO AMA MX

ANDERSON E OSBORNE SECONDI A HIGH POINT

pubblicato


AMA MX: ANDERSON E OSBORNE SECONDI A HIGH POINT

OTTIME PRESTAZIONI PER I PORTACOLORI DEL ROCKSTAR ENERGY HUSQVARNA FACTORY RACING, CON OSBORNE CHE CONSOLIDA LA LEADERSHIP NELLA 250. NELLA GARA COMPLICATA DAL FANGO ANCHE WILSON E DAVALOS DA TOP 10

Tornato in pista per il quarto round del campionato Lucas Oil Pro Motocross 2017, il team Rockstar Energy Husqvarna Factory Racing ha vissuto un ottimo fine settimana all’High Point Nationsl di Mount Morris, in Pennsylvania. Con il suo secondo posto, Zach Osborne ha aumentato il suo margine in vetta al campionato 250, mentre Jason Anderson ha collezionato il suo terzo podio consecutivo nella 450, con un altro secondo posto. Gli altri membri del team Dean Wilson, Martin Davalos e Michael Mosiman hanno concluso ottavo, decimo e ventesimo nelle rispettive classi. 

Secondo allo start della prima manche 250, Zach Osborne è sceso terzo, ma senza mai smettere di girare aggressivamente. Tornato secondo nel corso del sesto giro, ha messo il primo posto nel mirino. Dopo aver più volte minacciato il leader di gara, al nono giro ha sferrato il suo attacco con un sorpasso esterno, per poi prendere il largo e portare a casa la sua terza vittoria di manche della stagione. In Gara2, partito nella top 10, era nono alla fine del primo giro. Iniziato subito il suo attacco, si è portato al quinto posto in poche tornate. Entrato rapidamente nella top 4, ha dato un colpo di reni superando il terzo a otto minuti dalla conclusione, e grazie a un ultimo spettacolare sorpasso è riuscito a tagliare il traguardo in seconda posizione. L’1-2 di giornata gli assegna il secondo posto sul podio e gli consente di aumentare a 18 lunghezze il suo vantaggio sul secondo nel campionato 250. 

“Nel complesso è stata una buona giornata,”, ha detto Osborne. “Ho aumentato il mio vantaggio in campionato e vinto una manche, tutta un’altra cosa rispetto a dove ero due settimane fa in Colorado. Mi sento benissimo e sono contento di come ho guidato.” 

Jason Anderson è stato il più veloce della giornata nelle qualifiche della 450 sulla sua Husqvarna FC 450. Partito a centro gruppo nella prima manche 450, ha attaccato risalendo fino a sesto alla fine del primo giro. Mostrando grande velocità, si è avvicinato ancora alla testa della corsa, e al terzo giro era già quarto. Mentre spingeva al massimo è caduto, tornando nono. Subito risalito in sella, ha realizzato una gara incredibile, nonostante altre due cadute: grazie a traiettorie creative è riuscito a risalire sesto a cinque minuti dalla fine, e non ha smesso di lottare. Effettuato il sorpasso per il quinto posto a fine gara, ha tagliato il traguardo in quinta piazza. Secondo allo start di Gara2, ha subito attaccato il primo riuscendo a superarlo alla fine del primo giro, ma rimanendo tallonato da vicino dal secondo e dal terzo. Ha iniziato a lottare per la posizione, scendendo al questo posto, risalendo al terzo qualche giro dopo e assestandosi in quella posizione. Il 5-3 di giornata gli vale il secondo posto complessivo della giornata, e Jason è attualmente quarto nella classifica 450. 

“La giornata è partita alla grande, con il miglior tempo in qualifica,” ha detto Anderson. “Sono caduto un paio di volte in Gara1 ma ho comunque concluso quinto. La seconda manche è stata un po’ più dura, ma penso di mettermi in castigo dietro la lavagna e far meglio la settimana prossima!” 

Dean Wilson ha realizzato una partenza a centro gruppo nella prima manche, e ha concluso il primo giro decimo. Restando costante per alcuni giri, ha realizzato il sorpasso per la nona piazza poco prima della fine, concludendo nono. Partito egregiamente in Gara2, alla fine del primo giro era quarto e in piena lotta. Dopo numerosi ottimi giri si è ritrovato nono, ma grazie a un ultimo attacco ha concluso settimo. Il 9-7 di giornata gli assegna l’ottavo posto finale. Dean è attualmente settimo nella classifica 450. 

“Era parecchio fangoso oggi,” ha detto Wilson. “Il fango non è la mia specialità, ma ce l’ho messa tutta. Alla fine ho fatto nono nella prima manche, ed ero determinato a far meglio nella seconda. Ero quarto e ben messo, ma poi sono caduto in una curva. Ho comunque concluso settimo e fatto l’ottavo posto di giornata. È stato fantastico lottare con i primi per qualche giro.” 

Martin Davalos è partito discretamente in Gara1 e alla fine del primo giro era nella top 10. Stava attaccando, ma è sceso in dodicesima piazza al quinto giro, ed è rimasto in quella zona chiudendo tredicesimo. Partito nella top 10 in Gara2, è arrivato ad essere ottavo per poi concludere decimo. Il 13-10 vale per lui il dodicesimo posto di giornata, e Martin è dodicesimo anche nella classifica di campionato 450.

“La pista era difficile oggi,” ha detto Davalos. “Molto cedevole e fangosa. Hanno fatto un bel lavoro per sistemarla, ma è rimasta comunque complicata. Ho fatto tredicesimo in Gara1 e decimo in Gara2. Mi sentivo bene. È stata la prima gara così difficile di National, ma mi piace. Devo solo cercare di migliorare ancora un po’.” 

All’inizio della prima manche 250, Michael Mosiman è incappato in un gigantesco caduta di gruppo, ma risalito in sella ha subito iniziato a darsi da fare per risalire. Al sesto giro aveva già rimontato da quasi ultimo a ventiduesimo, e ha continuato a spingere tagliando il traguardo in diciassettesima piazza. Partito a centro gruppo in Gara2, ha concluso il primo giro dodicesimo. Sempre concentrato, nel sesto giro è entrato nella top 10, ma è poi caduto finendo nuovamente nelle retrovie. Il 17-36 di giornata lo mette al ventesimo posto assoluto. Michael è attualmente tredicesimo nella classifica di campionato 250. 

Il team si preparerà ora per il quinto round di campionato, che si correrà sabato prossimo al Tennessee National di Blountville. 

Risultati, High Point National 

Classe 250 

1. Jeremy Martin (2-1)
2. Zach Osborne - Rockstar Energy Husqvarna Factory Racing (1-2)
3. Aaron Plessinger (3-3)
4. Dylan Ferrandis (4-4)
5. Alex Martin (7-5)
6. Austin Forkner (6-6)
7. Joey Savatgy (8-7)
8. RJ Hampshire (9-8)
9. Adam Cianciarulo (5-13) 
10. Mitchell Harrison (10-9)
20. Michael Mosiman - Rockstar Energy Husqvarna Factory Racing (17-36)
 
Classifica di campionato, classe 250 
1. Zach Osborne - Rockstar Energy Husqvarna Factory Racing (166) 
2. Jeremy Martin (148)
3. Alex Martin (140)
4. Joey Savatgy (120)
5. Austin Forkner (119)
6. Aaron Plessinger (118)
7. Adam Cianciarulo (109)
8. Dylan Ferrandis (100)
9. Colt Nichols (98)
10. Mitchell Harrison (89)
13. Michael Mosiman - Rockstar Energy Husqvarna Factory Racing (64) 

Classe 450 
1. Blake Baggett (1-2) 
2. Jason Anderson - Rockstar Energy Husqvarna Factory Racing (5-3) 
3. Broc Tickle (4-4) 
4. Eli Tomac (12-1) 
5. Cooper Webb (6-5) 
6. Josh Grant (3-11) 
7. Dean Ferris (2-14) 
8. Dean Wilson - Rockstar Energy Husqvarna Factory Racing (9-7) 
9. Justin Bogle (7-9) 
10. Cole Seely (10-8) 
… 
13. Martin Davalos - Rockstar Energy Husqvarna Factory Racing (13-10) 

Classifica di campionato, classe 450 
1. Blake Baggett (155) 
2. Marvin Musquin (147) 
3. Eli Tomac (144) 
4. Jason Anderson - Rockstar Energy Husqvarna Factory Racing (129) 
5. Broc Tickle (115) 
6. Justin Bogle (112) 
7. Dean Wilson - Rockstar Energy Husqvarna Factory Racing (110) 
8. Josh Grant (106) 
9. Cole Seely (105) 
10. Cooper Webb (88) 
… 
12. Martin Davalos - Rockstar Energy Husqvarna Factory Racing (71)