Solo Enduro - la casa degli Enduristi italiani

sei in:  notizie  |  APERTE LE ISCRIZIONI PER IL CROATIA RALLY 2018

APERTE LE ISCRIZIONI PER IL CROATIA RALLY 2018

MOLTE LE NOVITA' IN SERBO PER LA 6. EDIZIONE

pubblicato


APERTE LE ISCRIZIONI PER IL CROATIA RALLY 2018
MOLTE LE NOVITA' IN SERBO PER LA 6. EDIZIONE

Primosten

A meno di un mese dall'apertura delle iscrizioni del Krka Enduro Raid, e dal boom che ha fatto superare le 600 persone in meno di 12 ore, si comincia a parlare del Croatia Rally 2018 in programma dal 19 al 26 maggio. Anche in questo caso le iscrizioni si sono appena aperte e subito il primo pilota ha risposto, iscrivendosi dalla Slovacchia. La prova di metà maggio, ormai entrata nel panorama dei rally raid internazionali, durerà anche nel 2018 cinque giorni con la consueta formula a margherita con partenza ed arrivo di ogni tappa da Primosten. Due giorni impegnativi da circa 250/350 chilometri con un paio di prove speciali all'interno, un giorno di riposo, per riprendersi dalle fatiche iniziali e ripristinare soprattutto i mezzi, e poi via per gli ultimi due giorni, come sempre all'insegna dell'off road più puro e divertente, sulla traccia di un road book preciso e accurato. Proprio in questi giorni il boss della TRX, Marco Borsi è in Croazia alla ricerca di percorsi nuovi e da Primosten ha annunciato la prima importante novità dell'edizione 2018: “Una delle tappe – ha detto l'organizzatore, Marco Borsi – quest'anno entrerà in Bosnia.

Da diverso tempo costeggiavamo i confini ma per il 2018 abbiamo contattato le autorità trovandole molto disponibili e il rally entrerà ufficialmente in un altro Paese. Ovvio che quella tappa sarà più lunga ed impegnativa delle altre e stiamo già mettendone a punto tutti i particolari”. Una prima sorpresa importante dunque, per il percorso, ma non è esclusa l'introduzione di altre interessanti novità proprio a livello di moto iscritte e di piloti. Una su tutte l'arrivo anche sul Croatia Rally della formula Raid dedicata a chi ama il fuoristrada ma preferisce tracciati un po' più soft, una formula non competitiva e più turistica. Invariate le tariffe d'iscrizione: i prezzi dell'edizione 2018 del rally sono di 925 euro per chi si iscrive entro il 31 gennaio e di 1050€ entro il 14 aprile, fino alla cifra massima di 1250€ per gli ultimi ritardatari che avranno tempo fino al 12 maggio.

La cifra d'iscrizione comprende la sistemazione in hotel per sette notti più le tasse di soggiorno, la tassa d'iscrizione e i vari kit di partecipazione. Anche quest'anno l'organizzazione doterà i piloti di un tracking GPS: il Krka Trakking system by RDS è il sistema di tracciamento testato con successo nel 2017 che permetterà di seguire in diretta lo svolgimento della manifestazione avendo sempre sott'occhio 'live' le posizioni dei concorrenti. Come previsto nel 2018 i piloti lo utilizzeranno di persona, dando la possibilità a chi resta in albergo, o addirittura a casa, di poterli seguire in diretta. I chilometraggi complessivi per i 4 giorni effettivi di rally al momento si aggirano sui 1250 chilometri per gli Expert che si troveranno ad affrontare, conteggiando anche il prologo, un totale di 9 prove speciali, e di circa 800 km per la nuova categoria Amatori che affronterà 5 prove speciali mentre il raid coprirà ugualmente circa 200 chilometri al giorno ma, non essendo competitivo, non incontrerà alcuna prova sul suo percorso. Come sempre il Croazia Rally si estende a Moto, Quad e SidebySide.