Solo Enduro - la casa degli Enduristi italiani

sei in:  notizie  |  Trial Delle Nazioni

Trial Delle Nazioni

Grattarola e la squadra italiana di Trial quinti

pubblicato


Grattarola e la squadra italiana di Trial quinti

Isola 2000 (F), 11/09/2016

La nazionale Italiana non è riuscita a tornare sul podio del Trial Delle Nazioni (la gara a squadre di fine stagione riservata alle nazionali), che ormai manca dal lontano 2012; quest’anno a rendere più difficile il raggiungimento dell’obiettivo ci ha pensato anche il Giappone, che a differenza di altre edizioni dove non aveva partecipato o vi aveva partecipato con una squadra di outsiders, quest’anno ha schierato tutte le sue punte di diamante. La gara è stata abbastanza facile, tant’è che anche la Spagna alla fine del primo giro ha tremato per i parziali molto bassi di Giappone e Inghilterra, rispettivamente 2 e 3 penalità contro il clean della compagine iberica. Fortunatamente in soccorso degli Spagnoli è arrivata la pioggia che ha reso il percorso più impegnativo e gli ha permesso di avere un leggero vantaggio in più. In tutto questo la nazionale Italiana è partita con un discreto 1° giro con il quale era in lotta con la Francia per la 4° posizione; poi nella seconda tornata le prime 3 zone sono state fatali; qui la nostra nazionale ha commesso 8 dei 13 errori totali che hanno fatto perdere qualsiasi speranza di vincere il derby con i cugini d’oltralpe.

I commenti del nostro atleta Grattarola: “Quest’anno la nuova formula di gara che ha previsto solo 3 piloti e 2 assistenti ci ha aiutato a fare un buon lavoro di squadra. Siamo stati tutti molto uniti e compatti e c’è stato un bellissimo spirito di squadra che forse era mancato nelle edizioni precedenti. Andare sul podio oggi sarebbe stato molto difficile visto i punteggi di Giappone e Inghilterra ma il 4° posto era alla nostra portata. Purtroppo non siamo riusciti a cambiare marcia il secondo giro e quindi torniamo a casa con un quinto posto”