Solo Enduro - la casa degli Enduristi italiani

sei in:  notizie  |  TRIAL GP DI ANDORRA

TRIAL GP DI ANDORRA

GAS GAS FACTORY FG TEAM VINCE NELLA TR2 E 125

pubblicato


GP DI ANDORRA: GAS GAS FACTORY FG TEAM VINCE  NELLA TR2 E 125

I colori del Gas Gas Factory  hanno brillato in entrambe le giornate di gara confermando il predominio dei piloti Gas Gas nelle categorie TR2 e 125

 Sant Julia 11-12 giugno 2016

L’ospitale Sant Julia de Loria è stata la sede del GP di Andorra,  quarta tappa   del FIM Trial World Championship 2016, con due giornate di gara che hanno impegnato a fondo i piloti del circus iridato. Sabato le diciotto sezioni tracciate nel ripido sottobosco dei monti alle spalle di St. Julia, si sono rivelate   molto insidiose a causa del terreno fradicio di pioggia ed il tempo di gara, per il quale è stato inutilmente chiesta una variazione, si è dimostrato un  avversario altrettanto impegnativo quanto le difficoltà in zona. Gara difficile per il pilota del Team Spea, con Matteo Grattarola in lotta con un terreno a lui non congeniale e con il tempo di gara che lo costringe a timbrare qualche sezione. Nella seconda tornata, con una maggior tranquillità, il campione italiano  abbassa notevolmente il suo parziale concludendo la gara in undicesima posizione davanti al compagno di marca Kadlek, dodicesimo ad una manciata di lunghezze. 

Domenica il meteo  migliora e con lui le condizioni del terreno e delle zone, ma non lo stato di forma di Matteo Grattarola che solo nella seconda tornata si ricorda di essere il numero uno degli italiani e consegna il cartellino con sole 25 penalità, poche, ma troppe per fare volare il pilota delTeam Spea oltre la diciottesima posizione. Meglio di lui fa Franz Kadlek  che sale di una posizione rispetto al sabato e porta la Gas Gas del Factory FG Team all’undicesimo posto in classifica.

Prova di carattere per il pilota del Team Spea, Gianluca Tournour, che pur dolorante non rinuncia ad affrontare le dure sezioni del GP di Andorra e strappa con i denti un diciottesimo posto, il cui valore va oltre a quello dettato dalla classifica. “E’ stato un week end difficile, commenta il vicecampione italiano; sabato, stringendo i denti sono riuscito a concludere la mia gara, ma domenica non ce l’ho fatta neanche a partire. Il dolore al costato mi rendeva difficile anche solo respirare e i medici mi hanno consigliato alcuni giorni stop per ridurre l’infiammazione; spero di poter essere al via del GP di Francia il prossimo week end.”

Terza vittoria consecutiva per Jack Price, portacolori del Gas Gas  Factory FG Team nella TR2, che si impone d’autorità davanti ai compagni di squadra Dan Peace e Arnau Farre,rispettivamente  quinto e settimo nella classifica di sabato. Domenica è sempre una Gas Gas delFactory FG Team a dominare il podio della TR2; è quella condotta dal francese Arnaud Farreche muove l’attacco al compagno di squadra Jack Price  nella la sfida al vertice della classifica generale che  vede l’inglese  prevalere sul compagno di squadra. Sta un po’ stretto il sesto posto di Dan Peace che sporca con un paio di fiaschi un giro che lo avrebbe portato a ridosso del podio.

I colori del Gas Gas  Factory FG Team brillano anche sul gradino più alto del podio della 125  per merito del più giovane dei fratelli Peace, Jack che si conferma  mattatore della categoria e con il secondo posto di domenica raggiunge il brillante risultato di cinque vittorie e tre secondi posti che lo proiettano al vertice della classifica generale della 125 con ben sedici lunghezze di  vantaggio.

“ Sono molto soddisfatto per i risultati dei nostri giovani piloti, commenta Claudio Favro patron delGas Gas  Factory FG Team;  siamo leader nella TR2 con Jack Price, Arnaud Farre e Dan Peace rispettivamente primo, secondo  e quarto  e nella 125 con Jack Peace. Nella world non stiamo ottenendo i risultati che vorremmo e che sono alla portata dei nostri piloti ma stiamo lavorando per sbloccare la situazione già dal GP di Francia del prossimo week end.”

A.S. GAS GAS FACTORY FG TEAM

Foto per gentile concessione FIM