Solo Enduro - la casa degli Enduristi italiani

sei in:  notizie  |  Da Franco Picco alla PanDakar

Da Franco Picco alla PanDakar

I piloti della Dakar a Ride for Life 2016, generosità in pole position

pubblicato


Da Franco Picco alla PanDakar e RTeam Ralliart. I piloti della Dakar a Ride for Life 2016, generosità in pole position

Franco Picco, Jacopo Cerutti, Manuel Lucchese, Simone Agazzi e Livio Metelli, RTeam RalliArt, la PanDakar, i gemelli De Lorenzo e Stefano Marrini a Imola per una giornata di sport dedicata alla solidarietà.

 

Il 19 e 20 novembre torna all’autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola l’appuntamento con la solidarietà di Riders4Riders Onlus. Sono tanti i campioni delle due ruote che saranno presenti per dare un sostegno concreto alla ricerca per la cura delle lesioni al midollo spinale. Tra questi, non potevano mancare Andrea Dovizioso, Marco Melandri, Enea Bastianini, Alex DeAngelis, Loris Capirossi, Alex Polita e Simone Saltarelli, per la velocità, il campione di enduro Alex Salvini, i crossisti Andrea Bartolini, Michele Cervellin, Samuele Bernardini, Ivo Monticelli, Angelo Pellegrini, Morgan Lesiardo, Filippo Bertuzzo, Cristian Beggi, Filippo Zonta e tanti altri.

Anche noi della Dakar saremo presenti con mezzi e piloti prima dell’imbarco a Le Havre per una grande parata in pista.

Tra i motociclisti Franco Picco, che quest’anno festeggerà la sua 25° Dakar, e piloti che correranno la Malle moto, la categoria più estrema senza team di assistenza, Manuel Lucchese, Diocleziano Toia, Livio Metelli e lo stesso Picco. Ci sarà anche Jacopo Cerutti, 12esimo e miglior italiano lo scorso anno, e Simone Agazzi, quest’anno al via della Dakar 2017 con una Honda ufficiale, quella con cui l’argentino Kevin Benavides ha chiuso quarto lo scorso gennaio. Ben rappresentata anche la categoria auto e camion. Giulio Verzelletti(Orobica Raid) presenterà la PanDakar, il progetto sviluppato da Fiat partendo dalla Panda Cross che aveva debuttato nel 2007 con due equipaggi d’eccellenza come Miki Biasion e Tiziano Siviero, Bruno Saby e Rudy Briani. Progetto ripreso e sviluppato da Verzelletti nel 2008, quest’anno la PanDAKAR punta a finire il rally più massacrante del mondo. Insieme a Verzelletti, Antonio Cabini e il camion di assistenza in gara con Paolo Calabria e Loris Calubini. Al completo anche la formazione RTeam RalliArt capitanata da Renato Rickler, che vedrà il debutto di Gianluca Tassi, insieme a Massimiliano Catarsi e Graziano Scandola con Gianmarco Fossà. A Imola anche i gemelli Aldo e Dario De Lorenzo che correranno con una Toyota 155 e l’equipaggio aretino di Stefano Marrini e Stefano Rossi.