Solo Enduro - la casa degli Enduristi italiani

sei in:  notizie  |  California Dreaming

California Dreaming

Gli USA Coast to Coast 2

pubblicato


Day 3

Ecco ci siamo, adesso tocca a noi dare il gasss!
Anche senza l’ausilio di apparati elettronici mi sveglio presto, sarà l’agitazione o l’emozione, ma le stesse espressioni le vedo anche sui volti degli amici più esperti.


Entrata di Lake ElsinorDopo una colazione giusta, all’americana, ricca e sostanziosa, si parte per Lake Elsinor Raceway, un impianto crossistico di quelli imponenti, noi diremmo un americanata! Ci sono più piste, la principale è la Ama National, una pista da supercross per soli professionisti, poi una Pro intermedia, e un tracciato denominato Veteran, praticamente per noi comuni mortali. Ci sono anche due piste per bambini e naturalmente una pista ovale traxiss.
Solo girare in macchina nei piazzali ci si mette dieci minuti, enorme.

Mentre siamo in piena preparazione, scarico moto e vestizione, sentiamo voci che dicono ci siano piloti famosi in pista, piloti come Villopoto, Desalle ,Mosquin e Rattray. Se fosse vero sarebbe una gran fortuna poterli vedere in azione.

Bando alle ciance, si va. Io opto per la veteran, quella che per le mie capacità sembra la più adatta. In sella allaio e Villopoto Suzuky 450 di Broc Tickle mi trovo a mio agio e riesco a forzare riuscendo a fare tutti i salti senza correre rischi inutili.

Il bello degli impianti americani è questo, tracciati vari e adatti a tutti. Piste su misura per chiunque e con salti, anche se lunghi o doppi, sbagliare non è mai un danno irreparabile. Tutti noi ci scaldiamo nella pista intermedia, poi gli alti compari mi spingono a provare con loro la National! Ma veder passare quei missili mi viene la pelle d’oca e a pensarci bene il rischio di trovarsi su un salto di quelli con un Villopoto dietro alla schiena e rischiare di combinare dei casini, non ci tengo a diventar famoso per essere stato quello che ha interrotto la Cariera a Rayan.

Quindi meglio optare per le altre piste. A fine giornata è d’obbligo qualche foto con Rayan, ormai siamo amici…hehe! Rientriamo in hotel per un meritato riposo, Caldo e turbolento.

 

Day 4

Oggi giornata di riposo, niente moto, ne approfittiamo per alzarci con un po’ più di calma e sfruttiamo la mattinata per fare una lavatrice, uscire a prendere un caffè da Starbucks. L’unico locale dove ti servono un caffè che assomiglia ad un nostro espresso e poi via a fare qualche acquisto.

Per completare la giornata e la visita motoristica della California, ci dirigiamo verso Pomona la possiamo entrare nel circuito di Speedway Ovale, li si corre la Nascar! Un impianto gigantesco, roba da non crederci se non lo vedi dal vero!

Peccato che oggi ci sia un pioggerella fastidiosa e le poche auto da gara presenti non entrano a girare, lasciando così spazio ai molti piloti privati che vogliono provare la propria auto sulla pista.

Le macchine che vediamo sfilare vanno dalle rosse Ferrari alle Porsche, ma ci sono temerari che sfidano l’ovale con le Golf GTI e vederle dietro a bolidi da 500 cv sembra vadano a carbonella.

Fedek

 

 

 

         

 

.