Solo Enduro - la casa degli Enduristi italiani

sei in:  notizie  |  IL TEAM HONDA-ZANARDO

IL TEAM HONDA-ZANARDO

A EDOLO PER CONQUISTARE IL TITOLO DI SUPERCAMPIONE

pubblicato


E DI CATEGORIA AGLI ASSOLUTI D’ITALIA

Dopo due Gran Premi disputati negli ultimi quaranta giorni, in Italia a Lumezzane e in Francia a Brioude, dove Alex Salvini si è laureato Vice Campione Mondiale della classe E2, il Team Honda-Zanardo affronta sabato  27 e domenica 28 settembre a Edolo (BS) la quinta ed ultima tappa dei Campionati Assoluti d’Italia.

Edolo è situata in alta Val Camonica, al confine tra le province di Brescia, Sondrio e Trento. Si trova a 699 metri di altitudine e costituisce la cerniera tra territori diversi: il passo dell'Aprica e la Valtellina si raggiungono in una quindicina di chilometri, mentre Ponte di Legno ed il Tonale distano poco più e rappresentano la “porta” verso il Trentino.

Tornando all’aspetto agonistico di questa gara, obiettivo del Team Honda-Zanardo e di Alex Salvini, è ribadire la superiorità dimostrata nelle ultime prove della stagione e riconquistare il Titolo Assoluto e quello della Classe E2, già vinti nel 2013.

Salvini guida la classifica Assoluta con cinque punti di vantaggio su Johnny Aubert, mentre Oscar Balletti, Matti Seistola e Matthew Phillips, seguono nell’ordine abbondantemente distanziati.

Decisamente più tranquilla la situazione di classifica per Alex Salvini nella classe E2, nella quale è al comando con 26 punti su Giacomo Redondi e 32 punti su Nicolò Mori, tanto che un solo terzo posto assicurerebbe a Salvini la matematica riconquista del titolo di questa classe.

Alessandro Battig nella E1 è reduce dalla bella prova nella prima giornata del GP di Francia, nella quale ha sfiorato d’un soffio il podio. Battig, da ex crossista al suo primo anno nell’enduro, è cresciuto gara dopo gara e vorrà sicuramente chiudere in bellezza il 2014.

 ALEX SALVINI

“Sono molto motivato, perché arriviamo a Edolo da due Gran Premi nei quali siamo stati sempre tra i grandi protagonisti. A Lumezzane ho vinto le due giornate, a Brioude sono finito due volte secondo. L’obiettivo per quest’ultima prova degli Assoluti d’Italia è continuare ad essere veloce, se non di più, con lo sguardo rivolto ai prossimi impegni in quanto non è escluso che possa prendere parte alla Sei Giorni in Argentina ed alle due prove finali del Campionato USA JNCC con il supporto di Honda e RedMoto".

 ALESSANDRO BATTIG

“Sono fiducioso per la gara di Edolo, dato che due settimane fa a Brioude ho disputato una buona prova dopo aver effettuato test positivi per trovare il miglior feeling di guida sui terreni secchi e sull’erba, trovando delle soluzioni che dovrebbero esserci utili durante questo weekend. Farò del mio meglio per ottenere un buon risultato anche per il Team Honda-Zanardo, che mi ha seguito per tutta la stagione con i preziosi consigli del coordinatore tecnico Tullio Pellegrinelli”.

FRANCO MAYR

“Grazie a Honda Europa e RedMoto, distributore Honda offroad in Italia, stiamo attraversando un periodo positivo, avendo raggiunto una competitività assolutamente performante negli ultimi impegni della stagione dopo le vicissitudini dovute agli infortuni di Salvini e Battig. La squadra ha sempre lavorato duramente, per cui ci sono tutte le premesse per essere protagonisti anche a Edolo. L’aria di casa ci metterà probabilmente un po’ di pressione in più, ma speriamo di poterla tramutare in energia positiva. In questo momento, comunque, per il Team Honda-Zanardo la riconferma della nostra leadership nella classifica assoluta e in quella della E2  sono gli obiettivi nel nostro mirino”.

Team Honda Zanardo Press Office