Solo Enduro - la casa degli Enduristi italiani

sei in:  notizie  |  Alessandro Botturi Dakar 2015 Announcement

Alessandro Botturi Dakar 2015 Announcement

Pilota Ufficiale Yamaha Factory Racing Team!

pubblicato


Questo è il comunicato ufficiale di un Ufficio Stampa… non ufficiale. Diciamo che l’ufficio stampa di Alessandro Botturi, per questa occasione, è il plebiscito dei suoi sostenitori. Eccoci qua, dunque, in prima linea.

Pilota Ufficiale Yamaha.

Obiettivi e programmi immancabilmente ambiziosi, e impegni di enorme portata perfettamente in comune, per un iter di trattativa dall’epilogo quasi scontato. Alessandro Botturi è, da lunedì 15 settembre 2014, il nuovo pilota Ufficiale di Yamaha Factory Racing Team Yamalube per la Dakar 2015. L’accordo siglato a Parigi negli uffici di Yamaha Motor France, alla presenza del Direttore Generale Eric De Synes e di Alexandre Kowalski, Direttore Marketing e Comunicazione, è la conclusione di un “negoziato” iniziato al termine del Sardegna Rally Race, quando Alessandro Botturi è salito sul gradino più alto del podio di una Prova del Mondiale Cross-Country Rally.

Contattato direttamente dai responsabili della Squadra francese, Botturi e lo stato maggiore di Yamaha France hanno rapidamente raggiunto l’accordo di massima, rimandando alla fine degli impegni stagionali del Pilota la definizione dei dettagli e la firma per una logica questione di “savoir faire”. Il fatto che anche noi “usciamo” con una leggera differita dipende esclusivamente da questo fatto e dal desiderio di lasciare andare avanti Yamaha con la sua comunicazione ufficiale. Questione di correttezza.

Botturi e Yamaha Racing hanno sottoscritto un accordo di collaborazione, con decorrenza 15 settembre e con un programma di un anno, il cui fulcro è la partecipazione alla Dakar Argentina-Bolivia-Cile 2015. Una proiezione del programma sul Mondiale 2015 è ancora da definire.

Botturi parteciperà ai Rally in programma prima della partenza da Buenos Aires della Maratona di ASO, e all’intera pianificazione di test pre-Dakar della sua nuova Squadra. Si parte dunque con il OiLibya Rallye du Maroc di NPO, in programma dal 3 al 9 Ottobre, e con il successivo Merzouga Rally. In totale, per il Gigante di Lumezzane, sarà un mese di lavoro “pieno”.

La moto.

Alessandro Botturi avrà a disposizione la nuovissima WR450F Rally. La moto è ultimata e farà la sua prima apparizione al OiLibya Rally del Marocco. Si tratta di una moto completamente nuova, che condensa la storia vincente del Marchio e introduce tutte le ultime esperienze tecnologiche, e specificamente studiate per i Grandi Rally, della Casa giapponese. L’adeguamento alle nuove soluzioni regolamentari ha imposto ai tecnici Yamaha Factory di approntare una Moto estremamente compatta e leggera, dotata di un propulsore di nuova generazione progettato per ottenere la massima affidabilità pur in presenza di grandi valori di potenza e di coppia. La nuova Yamaha WR450F Rally è completata di una serie di nuove soluzioni funzionali e da sovrastrutture completamente ridisegnate e realizzate in fibre composite.

 Con la partecipazione all’ultima prova dell’Italiano Motorally disputata al Ciocco, che Botturi ha vinto, si chiude anche il rapporto di collaborazione tra Botturi e il Team di Fabrizio Carcano. Non è stato soltanto un legame “tecnico”. Dal Team italiano Alessandro ha avuto tutta la collaborazione necessaria per progredire nella carriera iniziata solo tre anni fa, e Carcano non si è mai risparmiato nel mettere a disposizione del Pilota non solo la necessaria dotazione tecnica, ma anche e soprattutto il suo invidiabile bagaglio di esperienza.

Piero Batini