Solo Enduro - la casa degli Enduristi italiani

sei in:  notizie  |  PODI, FANGO E STILE RETRO

PODI, FANGO E STILE RETRO

TM Racing Factory Team

pubblicato


In occasione del GP di Lumezzane le moto del TM Racing Factory Team sono in versione rosse e blu, i colori tipici delle moto pesaresi degli Anni Settanta e Ottanta e anche l’abbigliamento dei piloti è  in puro stile vintage, come lo è stato in precedenza anche nel motocross in occasione del GP di Maggiora. A Lumezzane, nel GP di casa, il primo giorno di gara è stato ricco di soddisfazioni ed entrambi i nostri due alfieri sono saliti sul podio. Eero Remes nella classe E1 ha conquistato il terzo gradino del podio e con lo stesso risultato anche Aigar Leok ha strappato un buon terzo posto nella classe E3 dopo un lungo periodo di digiuno.

Ad essere onesti le premesse c'erano tutte,  Eero infatti ultimamente è in uno stato di forma ottimale e guida la sua TM in maniera eccellente mentre Aigar, dopo un primo segnale di ripresa  in occasione degli Assoluti d’Italia di Enduro a Pederobba due settimane prima dell’evento bresciano, in un batter di ciglio ha archiviato il suo periodo negativo dando prova delle sue grandi qualità. Nel secondo giorno di gara invece è andato tutto storto e i nostri due piloti non sono riusciti a salire ancora una volta sul podio. Nonostante tutto il bilancio finale  è più che positivo, Eero Remes resta al secondo posto provvisorio della classe E1 a una sola lunghezza di vantaggio mentre Aigar ritrova  il sorriso e la velocità delle scorse stagioni.

Nella seconda giornata di gara il TM Racing Factory Team festeggia il terzo posto ottenuto dal giovane pilota cileno Benjamin Herrera conquistato nella classe Youth Cup. I prossimi due appuntamenti del TM Racing Factory Team sono previsti per il 13 e 14  settembre in occasione dell’ultimo round mondiale in Francia e le ultime due prove degli Assoluti d’Italia di Enduro, a Edolo (BS) il 27 e 28 settembre.  

EERO REMES “Sabato una buona gara e un buon terzo posto finale mentre domenica ho corso una gara davvero brutta. Sono caduto molte volte e ho commesso troppi errori fatali inoltre sabato sono entrato troppo presto al controllo orario e ho preso un minuto di penalità”.  

AIGAR LEOK “Una prima giornata di gara positiva con il primo podio stagionale, una discreta velocità e un buon feeling con la moto. La giornata di domenica e' stata terribile, troppe cadute. Sono comunque felice perché il mio periodo nero è oramai alle spalle”  

BENJAMIN HERRERA “Sono felice per il podio ottenuto nella seconda giornata di gara nonostante le condizioni del terreno estremamente fangose e a me poco congeniali. Peccato per il quinto posto ottenuto nella giornata inaugurale perché in alcune speciali andavo molto forte”.