Solo Enduro - la casa degli Enduristi italiani

sei in:  notizie  |  Marc Coma fa Poker

Marc Coma fa Poker

Classifica Dakar 2014

pubblicato


Eccoci alla fine di questa Dakar 2014.

L’arrivo a Valparaiso ha visto Marc Coma tagliare il traguardo in prima posizione con la sua KTM 450 Factory Rally.
Marc con le vittorie del 2006, 2009 e 2011 ha portato a quattro i trionfi nella gara Sudamericana. Dopo lo stop per un infortunio prima del via dell’edizione 2013, il pilota catalano quest’anno si è rifatto alla grande.

L’esperienza di acquisita in dieci Dakar ha certamente aiutato Coma in questa gara dura e selettiva come non mai. Partito in sordina nelle prime tappe, Marc è salito pian piano nella classifica, passando in testa nella generale al quinto giorno, tappa questa decisiva per molti piloti. Le otto tappe restanti hanno condotto lo spagnolo sul tanto sudato podio.
Il vincitore della passata edizione Cyril Despres, non ha mai impensierito il pilota KTM , il francese della Yamaha si è classificato in quarta posizione con ben due ore e cinque min. di ritardo da Coma.

La gara che ha attraversato Argentina, Bolivia e Cile ha offerto un teatro infernale per un’edizione durissima.
Terreno difficile, tappe lunghissime e un caldo torrido “ha raggiunto i 47°”, ha reso a tratti questa Dakar un inferno al limite dell’impossibile. Quindi non possiamo far altro che congratularci con Marc Coma per la sua meritata vittoria. Un buon piazzamento anche per il modenese Paolo Ceci che si classifica in 19° posizione e che con il 76° posto di Viglio è uno dei due soli piloti italiani arrivati a fine gara.

Rimane per tutti noi un grande rammarico, il ritiro nella seconda tappa del nostro Alessandro Botturi, il pilota lumezzanese ha lasciato la gara per un guasto alla motore. Da segnalare la spettacolare 16° posizione assoluta della spagnola Laia Sain.

Enzo Danesi Soloenduro.it

 

CLASIFICA FINALE DAKAR 2014
 

CLASSIFICA DELLA 13 TAPPA

1    COMA              (ESP)  KTM         54:50:53 -  00:15:00
2    VILADOMS       (ESP)  KTM          56:43:20   01:52:27   00:15:00
3    PAIN                (FRA)  YAMAHA   56:50:56   02:00:03   00:15:00
4    DESPRES         (FRA)  YAMAHA   56:56:31   02:05:38   01:05:30
5    RODRIGUES     (PRT)  HONDA     57:02:02   02:11:09 -
6    PRZYGONSKI    (POL)  KTM         57:22:39   02:31:46 -
7    BARREDA         (ESP) HONDA      57:44:54   02:54:01   00:15:30
8    GOUET             (CHL)  HONDA    58:01:27   03:10:34   00:01:30
9    SVITKO            (SVK)  KTM         58:41:03  03:50:10   01:00:00
10   CASTEU           (FRA)  KTM         58:49:02   03:58:09   00:00:30
11   JAKES             (SVK)  KTM         59:10:28   04:19:35   01:00:00
12   VAN NIEKERK  (ZAF)  KTM         60:24:31   05:33:38 -
13   METGE            (FRA)  YAMAHA  60:47:27   05:56:34  00:13:00
14   SALVATIERRA  (BOL)  SPEEDBRAIN   61:04:35   06:13:42   00:15:00
15   KNUIMAN        (NLD)  KTM         62:35:31   07:44:38 -
16   50 SANZ          (ESP)  HONDA    62:53:55   08:03:02   01:20:00
17   RODRIGUEZ    (CHL)  HONDA     62:59:44   08:08:51 -
18   PABISKA         (CZE)  KTM          63:07:34   08:16:41 -
19   CECI               (ITA)  SPEEDBRAIN  63:14:59   08:24:06   00:15:00
76   VIGLIO            (ITA)  BETA        104:30:48   49:39:55   08:00:00