Solo Enduro - la casa degli Enduristi italiani

sei in:  notizie  |  2013 Dakar - Stage 2 - Pisco > Pisco

2013 Dakar - Stage 2 - Pisco > Pisco

Comunicato in Inglese

pubblicato


Today stage, the first ‘real’ stage of this 2013 Dakar went to Joan Barreda, with Juan Pedrero second and the Australian Matt Fish third. Starting 5th this morning, Cyril Despres (KTM Redbull) opened the piste for much of the day, to finally finish 12th. His team mate Ruben Faria joined up with Cyril on the stage to finish the special in 4th place. Overall Barreda leads with Ruben Faria second (at 05’36) and Cyril 5th at 08’50.

Cyril Despres

“The organisers announced this as a warm up stage but it turned out to be a real Dakar special, with lots of dunes and lots of navigation. Even if it wasn’t what I was expecting, it was good fun – a real challenge - and that is what we come here for.  I caught the others up quite quickly and then at around kilometre 53 we went too far to the right and got into the wrong valley. I should have trusted my instincts more, as I could see it wasn’t quite right…

Some of the guys out there today were riding really fast, but at those speeds inevitably you make mistakes and get lost. They would come past me in a rush and then a little later on they would come past me again! Still that is the way to learn and it is good when riders try and open the track rather than just follow. For sure it is going to make for an interesting race and I am guessing there will be a lot of changes at the front of the race over the next few days.”

Cyril Despres

Traduzione in Italiano (By Google)

La tappa di oggi, la prima fase di 'reale' di questa Dakar 2013 è andato a Joan Barreda, con Juan Pedrero secondo e terzo l'australiano Matt Pesce. Partendo 5 di questa mattina, Cyril Despres (KTM Redbull) ha aperto la pista per gran parte della giornata, per terminare infine 12. Il suo compagno di squadra Ruben Faria unito a Cirillo sul palco per terminare la speciale al 4 ° posto. Nel complesso Barreda conduce con Ruben Faria secondo (a 05'36) e Cyril 5 ° 08'50.
Cyril Despres
"Gli organizzatori ha annunciato questa come una fase di riscaldamento ma si è rivelato essere un vero e proprio speciale Dakar, con un sacco di dune e un sacco di navigazione. Anche se non era quello che mi aspettavo, è stato divertente - una vera sfida - e questo è ciò che siamo venuti qui per. Io presi gli altri abbastanza rapidamente e poi a circa 53 km siamo andati troppo a destra e ottenuto nella valle sbagliata. Ho dovuto fidarmi del mio istinto di più, come ho potuto vedere che non andava bene ...
Alcuni dei ragazzi là fuori oggi sono stati di guida veramente veloce, ma a quelle velocità inevitabilmente si commettono errori e perdersi. Venivano oltre me in fretta e poi un po 'più tardi che sarebbero venuti dopo di nuovo! Eppure questo è il modo per imparare ed è un bene quando i piloti cercare di aprire la pista e non solo seguire. Di sicuro sta andando a fare per una gara interessante e sto indovinando ci saranno un sacco di cambiamenti nella parte anteriore della gara nel corso dei prossimi giorni. "