Solo Enduro - la casa degli Enduristi italiani

sei in:  notizie  |  Tony Cairoli sul podio di Assen

Tony Cairoli sul podio di Assen

Mondiale MX GP D'Olanda

pubblicato


Gran Premio di Olanda, Assen 28/08/2016

Sul tracciato sabbioso di Assen, in Olanda, il pilota del KTM Red Bull Factory Racing Team ha centrato ancora una volta un risultato positivo, salendo sul secondo gradino del podio, in una gara caratterizzata da condizioni meteo decisamente variabili. Sempre in evidenza sin dalle prove del sabato, Tony ha lasciato tutti di stucco, vincendo la manche di qualifica con una velocità impressionante, mettendo in mostra tutto il suo talento sulla difficile pista artificiale, costruita all'interno del popolare autodromo. In gara uno domenica, dopo che un improvviso acquazzone alla mattina aveva radicalmente modificato le condizioni del tracciato, Cairoli con la sua KTM 450SX-F, ha centrato il decimo hole-shot della stagione, cercando la fuga sin dalle prime curve. Raggiunto e superato nel corso del primo giro dal compagno di marca Simpson, Tony ha faticato più del previsto a trovare il ritmo sugli insidiosi ostacoli del tracciato, allagato dalla pioggia. Una scivolata gli ha fatto perdere un paio di posizioni, relegandolo in quarta posizione, dalla quale ha tentato l'attacco alla terza, occupata dal compagno Coldenhoff, fino all'ultima curva, senza però riuscirvi. Partito secondo in gara due, Cairoli ha preso da subito il comando delle operazioni, prendendo in breve il largo e mantenendo la prima posizione fino al traguardo. Il secondo posto ed i 43 punti conquistati oggi, permettono ad Antonio di accorciare le distanze dalla testa del Mondiale a 65 lunghezze,  con due gare ancora da disputare. Il prossimo appuntamento con la MXGP è tra sei giorni, per la doppietta di gare nordamericane.

Antonio Cairoli: “In generale sono contento di come sono andate le cose. Nella prima manche la pista non era preparata come si deve, io sono partito bene ma ho tribolato da subito per trovare il ritmo, prima di incappare in una scivolata. Sono finito quarto e da lì ho cercato di attaccare per la terza posizione ma Glen, che giocava in casa, ha dato tutto per finire davanti. Per vincere il Gran Premio sapevo cha avrei dovuto dare tutto e aggiudicarmi la manche e così ho fatto, ma non è bastato per il primo gradino del podio. Sono dispiaciuto perché mi sarebbe piaciuto dedicare la vittoria alle popolazioni terremotate e a tutta l’Italia che sta vivendo un momento di sofferenza. Ora il Campionato si è fatto più interessante e anche se mancano solo due gare alla fine, cercheremo di dare il tutto per tutto per farci trovare pronti a cogliere qualsiasi occasione ci si presenti. Voglio chiudere comunque in crescendo la stagione, per arrivare pronto a Maggiora per il Nazioni dove vi aspetto tutti per tifare Italia.”

Prossimo GP: Charlotte, NC USA 03/09/16

Gara 1:
1-S.Simpson, 2-C.Desalle, 3-G.Coldenhoff, 4-A.Cairoli, 5-J.Van Horebeek

Gara 2:
1-A.Cairoli, 2-C.Desalle, 3-G.Coldenhoff, 4-M.Nagl, 5-R.Febvre

Gran Premio:
1-C.Desalle 44p. 2-A.Cairoli 43p. 3-G.Coldenhoff 40p.4-M.Nagl 33p. 5-J.Van Horebeek 31p.

Campionato del Mondo:
1-T.Gajser 653p. 2-A.Cairoli 588p. 3-M.Nagl 542p. 4-R.Febvre 522p. 5-E.Bobryshev 494p.


TC222MEDIA